Utente 387XXX
Gentili dottori, ho 32 anni e per circa 5 anni ho assunto la pillola yaz, dopo questi anni ho iniziato ad avere molto dolore al seno ed il mio ginecologo mi consigliò un'ecografia che, eseguita un anno fa, risultò negativa. Il dolore continuava a persistere e così, sempre su decisione del ginecologo, cambiai pillola: da yaz a cemisiana. Ma anche così nulla (anzi, mi era quasi completamente sparito il ciclo), allora si decise di sospenderne l'assunzione. Ad oggi dopo un mese dalla sospensione della pillola non ho più dolore al seno, a breve eseguirò degli esami del sangue per controllare i livelli ormonali e la prolattina poichè sui capezzoli si formano delle croste gialline che il mio medico pensa possano essere perdite di latte essiccate.

Il problema che vi espongo è il seguente: da circa 3 mesi sulle areole, entrambe, si formano delle crosticine secche, come quelle che si formano nelle labbra per intenderci, che poi cadono. Ad oggi sono cadute molte e la pelle delle areole (entrambe) da marroncine quali erano ora sono quasi completamente rosee con 'pezzettini' di marrone che forse caderanno. Io 6 anni fa ho allattato anche se per poco tempo.
Ho in previsione un'ecografia la seno perché ho molta paura. Cosa può essere? Io sono sono soggetta a dermatiti.
Vi ringrazio molto per la disponibilità
Cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, considerando la descrizione che ha fatto il suo caso tenderei ad escludere un problema neoplastico vista la bilateralità della condizione. Questo anzitutto per tranquillizzarla. Per il resto molte sono le condizioni che possono primariamente in sordina ma per fare una diagnosi corretta necessario solo e soltanto una visita dermatologica, che invito a fare non appena potrà. Ovviamente eviti applicazioni fai da te e terapie non non specialistica. Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 387XXX

Grazie molte dottore, eseguirò sicuramente una visita dermatologica.
Secondo lei può essere una conseguenza di 'sbalzi' ormonali? Ho provato a confrontarmi con altre donne ma nessuna ha mai presentato nulla di simile. Ho le areole che definirei come maculate anche se in quest ultima settimana hanno smesso di spellare. Per due giorni ho applicato olio Vea ma ho subito sospeso per evitare auto medicazioni e relative complicanze.
Grazie di nuovo.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il cambio di colore delle areole accade solo in caso di gravidanza, quindi mi sembra molto strano. Piuttosto penserei a una condizione dermatologica ma come dicevo è necessaria la visita

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it