Utente 309XXX
Buon pomeriggio. Io, per acne giovanile ormonosensibile sono in cura con: Zindaclin la sera e crema Effaclar Duo+ la mattina. Prendo inoltre la pillola. Ora ho di solito qualche brufoletto talvolta. Scrivo perché il 2 agosto mi è spuntato un brufolo sullo zigomo sinistro, il primo giorno si è presentato come una macchietta rossa non rilevata, poi si è gonfiato nei giorni successivi. Non è mai spuntato il puntino bianco, sembrando un brufolo sotto pelle, per cui non l'ho mai scoppiato. Ho applicato Zindaclin localmente tre volte al giorno, e credo che questo abbia causato lo spuntare di un altro brufolo vicino ad esso. Entrambi ci hanno messo una settimana a scomparire del tutto. Ora, meno di una settimana dopo dalla totale scomparsa (avvenuta mercoledì scorso, sono passati 5 giorni), nel giro di cinque minuti (mi fissavo nello specchietto), si è gonfiato nuovamente il medesimo brufolo, nello stesso punto e con la stessa forma (lo riconosco perché avevo una macchiolina residua dall'infiammazione, non rilevata). è possibile che un brufolo "torni"? Dovrei provare a schiacciarlo questa volta, magari pungendo con un ago? Provo ad applicare cortisone? (Ho sia Diprosone che Gentalyn Beta). Al momento è rosso e gonfio, senza puntini bianchi. Sono disperata che impieghi un'altra settimana per andarsene. Cosa potrebbe essere? Come agisco?
Grazie e cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, sì è possibile che una lesione di questo genere possa recidivare soprattutto se si è innanzi ad una lesione acneica di tipo cistico. In questo caso le sconsiglio ogni applicazione fai da te e la programmazione della visita dermatologica perché probabilmente lei ha bisogno di terapie sistemiche e non solo topiche. Mi tenga pure aggiornato.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 309XXX

Buongiorno dottore, la ringrazio per la cortese risposta. Il brufolo di cui parlavo si è risolto in pochi giorni, dopodiché la mia pelle è rimasta perfetta fino a 4 giorni fa. Giovedì scorso mi è infatti spuntato un brufolo sotto pelle (probabilmente una sorta di cisti credo): rotondeggiante, arrossato ma non in maniera eccessiva, come una sorta di "pallina". Oggi è il quinto giorno e non sembra essere diminuito, la mia dermatologa ha detto che, essendo una lesione singola e che da molti mesi (circa novembre/dicembre) non mi comparivano cose simili non ho bisogno di terapie sistemiche, mi ha detto di applicare Zindaclin localmente 2/3 volte al giorno e che si riassorbirà da solo. Lei cosa ne pensa? Mi ha inoltre detto che potrebbe essere dovuto ai cambiamenti ormonali per il ciclo (è comparso il quarto giorno della terza settimana di pillola, oggi è il primo giorno di sospensione e dopodomani arriva il ciclo) ma può questo essere possibile, dato che con la pillola appunto, dovrebbero esserci solo nella settimana di sospensione?
La ringrazio profondamente, cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 309XXX

Buongiorno Dottore, le scrivo perché oggi, settimo giorno, il brufolo in questione non è più duro al tatto (non c'è più la "pallina"), nemmeno se lo premo, non fa più male alla pressione, è ancora leggermente rosso e ancora gonfio, sembra si stia appiattendo ma molto molto lentamente. Proseguo con Zindaclin? Applico anche Gentalyn Beta? Buona giornata, cordiali saluti.

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi di sospendere tutto e procedere con il controllo dermatologico: le terapie topiche possono confondere il quadro clinico senza tuttavia risolverlo.

saluti e mi faccia sapere
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 309XXX

Buongiorno, stamattina ho effettuato visita dermatologica. Mi ha detto di sospendere Zindaclin la sera, e applicarla solo sui brufoli singoli se mi dovessero spuntare, 2 volte al giorno. Proseguire la mattina con Effaclar Duo+, e lavarsi la sera con Acnestil Mousse. Per quanto riguarda il brufolo di cui le parlavo, c'è ancora una macchiolina leggermente gonfia, ma ha detto se ne andrà da sola. Cosa ne pensa? Io sui singoli brufoli volevo usare Eritromicina 3%, che usavo prima di maggio (quando ho iniziato Zindaclin), mi è stato detto che potrebbe dare resistenze e di continuare con Zindaclin, però ormai lo uso da 4 mesi, non dà resistenze anch'esso? e soprattutto, quando lo applico in una zona limitata, il giorno dopo mi compaiono brufoletti proprio nelle regioni limitrofe. Cosa ne direbbe lei?
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Utente 309XXX

Le riscrivo qui perché non riesco a scrivere un nuovo consulto. Dopo circa una settimana dalla visita dermatologica il brufolo si è secondo me gonfiato ancora. Ormai è un mese che ce l'ho, la dermatologa quando mi ha visitato ha detto che non si trattava di ciste e che stava scomparendo; ora l'ho richiamata e mi ha detto (dopo 14 gg di Zindaclin e 7 gg di eritromicina) di provare con acido fusidico. Può un brufolo rimanere per un mese e rigonfiarsi? Preciso che ora non è più duro e dolorante al tatto, anzi se premo sotto non sembra esserci nulla, è solo gonfia la pelle superficiale, e leggermente rosso. Cambio dermatologo?
Attendo sue risposte,
Cordiali saluti