Utente 497XXX
Da quasi un anno ho una ferita sul viso che resta rossa e da prurito. Ho visto più specialisti e nessuno mi sa dare una spiegazione. Hanno detto herpess ma la pelle non si secca mai in quella zona.

La ferita è vicino la bocca, un po' in rilievo. Diventa più rossa se mi agito o faccio attività sportiva, se mi lavo i denti o semplicemente mi pulisco il viso. I pori all'interno sono i rilievo, come dei pallini.
Se pulisco la ferita la pelle à livello dei pori si toglie e i peli restano sempre sotto pelle e creano bozzi.

La ferita è abbastanza in rilievo rispetto al resto della pelle.

Mi chiedevo se potesse essere una rosacea localizzata nella ferita.

Ho provato canesten in caso fosse una micosi ma senza risultato.

Non ho avuto altre diagnosi. I dermatologi visti hanno detto che passerà da solo... Ma è da un anno che ho questa cosa e mi sto veramente deprimendo e preoccupando.

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, sicuramente la diagnosi non può mancare: da una lesione infiammatoria di tipo cicatriziale, ad altre lesioni tutto è possibile.

Pur nel pieno rispetto dei miei colleghi dermatologi, credo che qualcuno di questi li avrà sicuramente postulato una diagnosi.

Se così non fosse sarà opportuno a ricercarla nella sede dermatologica alle più confacente.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it