Utente 505XXX
Salva sono una ragazza di 21 anni che dopo 4 anni sta facendo fatica a far passare i segni sulla pelle.
Io purtroppo vivo in una situazione in cui non posso permettermi più creme.
Ho una forma d'acne che si sviluppa sottopelle, inizialmente la pillola aveva fatto effetto e poi l'ho interrotta perché mi è stato detto che non ho alcun ovaio policistico. Quindi mi son stati dati integratori ormonali perché ho il progesterone e il testosterone di livelli alti.
Ora come ora la mia pelle con usi di detergenti è diventata secca nella zona delle guance e l'acne si presentqa sottopelle con cisti e chiazze rosse sul viso che si spellano. Al momento sto usando la clindamicina e effeclar duo, ho usato la benzac per un periodo ma il problema persiste.
Cosa devo fare? Non posso truccarmi che provo prurito, la mia pelle prude anche con la effeclar e mi sto distruggendo totalmente nel cercare di combatterla.
Cosa devo usare la zynerit o la benzac? Con cosa devo idratarla?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, credo che lei non abbia avuto ancora la sua terapia personalizzata, rispetto al tipo e alla gravità della sua acne. Devi sapere che ogni acne di qualsiasi genere e gravità può essere curata con successo, ma per farlo occorre passare pedissequamente per un algoritmo diagnostico terapeutico:

probabilmente lei ha bisogno di terapie sistemiche ancor prima di terapie topiche e per questo la sua acne non passa e non guarisce. Le consiglio di rivolgersi quindi al dermatologo di sua fiducia per capire meglio come fruttare questa situazione.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it