Utente 441XXX
Buongiorno dottori
Mi è stata diagnosticata in pronto soccorso la pitiriasi rosea di gibert; il mo dermatologo era in ferie. Chi mi ha visitato non mi ha lasciato nemmeno parlare e praticamente non parlava nemmeno con me ma con la specializzanda che doveva imparare. E io non ho fatto in tempo a dirgli che sono 4 mesi che prendo propecia e che questo farmaco fin dall'inizio mi ha dato sintomi cutanei: tanta tanta forfora e secchezza ma questa è ben accetta perchè ero troppo unto. Può essere stata anche propecia a farmi venire la pitiriasi? Non è che invece sono allergico? Invece la mia otorino mi ha detto che a differenza dei prodotti di marca tipo propecia i generici e i galenici hanno ingredienti che vengono acquistati da paesi non sicuri e quindi sono meno sicuri e controllati. Anche tossici a volte e io adesso sono passato da una lozione commerciale, il regaine, a un galenico. Non è che magari anche questo a lungo andare può darmi problemi? Magari nel lungo termine visto che mi è già venuta la pitiriasi

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Un po' di confusione.
Il propecia è finasteride per via sistemica quindi non c'entra con la dermatite sul cuoio capelluto.
il minoxidil in teoria si, più che altro in relazione alla azione di eccipienti tipo glicole propilenico che potrebbero dare talvolta qualche reazione cutanea.
Naturalmente il discorso dell'otorino non può aver alcun senso perché i farmacisti (che sono professionisti laureati e garanti delle loro produzioni) comprano di regola le sostanze galeniche da note ditte italiane (di cui non faccio nomi ,ma importanti) con il massimo della garanzia . Di certo non possono importare schifezze da paesi sconosciuti per uso umano ,senza autorizzazione e documentazione in regola,altrimenti rischierebbero sul penale. E non credo sia possibile ,o almeno lo spero!
Per ultimo , la pitiriasi rosea non c'entra nulla ,avendo una genesi diversa e NON allergica.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Grazie mille per avermi rassicurato così bene dottor Griselli! L'otorino diceva quello che le ho scritto sopra anche per i farmaci generici. In quel caso i farmacisti non potrebbero più essere garanti. Mi sembra che mi abbia fatto un discorso sull'india ecc.

[#3] dopo  
Utente 441XXX

Dottore scusi ma è vero che non bisogna usare contemporaneamente ketoconazolo e finasteride? Io il keto lo prendo come topico (nizoral) ma una volta c'era anche sistemico. Prendendo sia fina che keto sistemici quali sarebbero gli effetti collaterali, perdere i capelli invece che recuperarli?

[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Non è vero ,naturalmente.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#5] dopo  
Utente 441XXX

ok perchè il mio vecchio derma diceva che dava interazioni

[#6] dopo  
Utente 441XXX

Scusi dottore le volevo dire una cosa: Prima che mi venisse la pitiriasi ho avuto dei segni di emorragie sulla cute delle gambe (quadricipite e femorale) e sulle braccia abbastanza notevoli. Poi sono spariti. Forse molto evidenti anche perchè sono pallido come un cadavere. Adesso mi è venuta la febbre e sono perennemente stanco da un paio d'anni, sempre dolori ossei e ho un parente stretto che è morto di leucemia. Che dice? Qualsiasi malattia infettiva è ( stata) esclusa

[#7] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Alla prossima replica di questo genere....la passo direttamente in area psichiatria!!!:-)))
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#8] dopo  
Utente 441XXX

Dottore vorrei gentilmente chiederle un'info: secondo lei è meglio prendere 4 compresse in fila (tre di paroxetina da 20, tot 60mg e una di finasteride 1mg) oppure prendere la fina alla sera per evitare interazioni farmacologiche? C'è chi dice che paroxetina e fina interagiscano e chi no

[#9] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Non interagiscono.
Prenda la finasteride senza farsi problemi.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#10] dopo  
Utente 441XXX

Ultima cosa perché sennò poi mi vengono i complessi: è stupido porle una domanda così ma la prego di stare al “gioco”. Scelga se è meglio A o B

Grazie e scusi ma c’è un dermatologo su un forum di calvizie che dice che parox è fina non interagiscono a meno che non si prendono “insieme”
Cosa consiglierebbe a un suo pz?
A paroxetina e finasteride al mattino compresse ingerite una dietro l’altra
B finasteride la sera paroxetina la mattina lasciando una distanza fra le assunzioni