Utente 508XXX
Buon giorno,
a inizio settembre sono comparse su un piede delle vescicole e successivamente delle "screpolature" e ho pensato si trattasse di un'infezione micotica e non ho messo nulla. Ora il piede si presenta come descritto precedentemente e in più sono presenti macchie rosse. Cinque giorni fa sono spuntate altre vescicole sul palmo di entrambe le mani e sono aumentate, in questi giorni, ricoprendo tutte le dita (in particolare lo spazio tra le varie dita). Due giorni fa il medico di base mi ha detto che, secondo lui, si tratta di dermatite da contatto e mi ha prescritto Impetex per 10gg due volte al giorno. Se non avrò miglioramenti mi ha consigliato di consultare un dermatologo. È possibile che dopo 5 applicazioni di crema non abbia trovato un minimo miglioramento? Anzi ho l'impressione che le vescicole aumentino! Tra l'altro ho paura si tratti di disidrosi che mi pare di aver capito sia un po' più complicata da trattare rispetto ad una dermatite da contatto.
In più questa crema, una volta applicata, non si "asciuga" e non mi permette di fare nulla. Come posso fare?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, molto semplicemente: le cure e le terapie seguono sempre la diagnosi; se lei non ha la diagnosi è impossibile che le cure abbiano effetto di efficacia, a meno di casi fortuiti!

Per tale ragione le consiglio di effettuare la visita dermatologica senza indugi perché la dermatologia è scienza clinica molto complessa e comprenderà che non va mai banalizzata.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it