Utente 249XXX
Gentili medici di medicitalia, scrivo per mia madre, 54 anni, la quale soffre di allergie periodiche perlopiù non chiare. In seguito ad un fenomeno incredibile (simil shock-anafilattico) avvenuto qualche anno fa per cause sconosciute trattato con enormi dosi di cortisone e antistaminici è rimasta fortemente responsiva ad ogni tipo di insulto esterno, come anche un banale morso di zanzara (le foto che allego sono di oggi). In seguito ai patch test di 72h risultò essere solo fortemente allergica al nichel, al momento mantiene quasi costantemente una dermatite atopica alle mani. Quali test possiamo fare? A cosa può essere imputata questa iper-reattività del suo sistema immunitario? Ho supposto possa essere collegato ad un molare da curare che è in evidente stato di degenerazione con elevata carica batterica che va curato al più presto, ma sono solo ipotesi da profano. Per il resto è una donna normopeso con un'alimentazione abbastanza varia e controllata, priva di altri dettagli clinici rilevanti.

Cordiali saluti e grazie per eventuali risposte!

Immagini:

https://ibb.co/eAGY0q

https://ibb.co/f4bcRV

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo

non possiamo fare diagnosi ma avanzare varie ipotesi:

- dermatite atopica
- dermatite eczematosa cronica
- dermatite allergia da contatto
- psoriasi

Ovviamente solo la visita dermatologica può chiarire questo aspetto; i test da effettuare sono diversi e spaziano da Patch test fino alla dermoscopia digitale delle lesioni fino al prelievo bioptico.

cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it