Lichen sclerosus evitare biopsia?

Salve,
quasi sicuramente ho il lichen scelorus al glande dato che mi dà alcune lesioni e ed ho una patina bianca.
La prima diagnosi mi venne fatta per esame obiettivo ed alternavo advantan e floderm poi mi sono disinteressato dato che non avevo alcun problema. Da meno di un anno è la terza volta che mi si formano lesioni al glande.
La dermatologa che mi sta seguendo vorrebbe effettuare una biopsia.
Onestamente io se fosse possibile la eviterei oppure è un passo fondamentale ed indispensabile?

Mi potreste consigliare un centro d'eccellenza? pensavo all'itis a roma ma posso andare in tutta italia tranquillamente.

Mi rendo conto che solo la biopsia dà il 100% della sicurezza magari però confrontandomi con un medico molto esperto potrei affidarmi alla sua esperienza clinica iniziando la terapia (pomate prp? ) senza la biopsia che dite?
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 463 493
Gentile utente, occupandomi di Lichen da molti anni e certo di farle cosa gradita le indico il nostro sito di approfondimento presso il quale potrà reperire molte nozioni utili alla sua patologia
www.lichenscleroatrofico.it

In alternativa utilizzando il motore di ricerca di medicItalia potrà trovare molte informazioni utili utilizzando la query lichen scleroatrofico o sclerosus
Per il resto da qui non possiamo indicare centri specifici

Carissimi saluti
Dr Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio quindi la terapia di rigenerazione di norma prevede prp o polidesossiribonicleotide ogni tre mesi a vita oppure data la sua esperienza vi è una remissione completa della patologia?
[#3]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 463 493
Per mia esperienza (ormai ventennale sul Lichen) nessuna terapia a vita.
Saluti
Dr Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa