Utente 404XXX
Salve,
Ho un tatuaggio nella parte dietro del braccio da circa 3 anni e mezzo.. Appena fatto ho avuto un leggero gonfiore dato che è in zona delicata, poi è guarito benissimo senza problemi.. Sono in vacanza al mare e da alcuni giorni ho prurito al tatuaggio e al tatto si sentono come dei micro brufoletti che mi fanno molto prurito.. Ad occhio non si vede nulla, non è ne rosso ne caldo. Il tatuaggio è nero, rosso e blu, il prurito è prevalentemente sul blu.. Cosa potrebbe essere? Meglio che vada dal medico quando torno? Io soffro da sempre di eritemi, soprattutto con il sudore d'estate nonostante abbia una carnagione molto scura.
Grazie mille in anticipo.

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, da chiarire se il prurito sia associabile al tatuaggio o sia derivato da un’altra condizione della pelle. Pertanto la invito alla visita dermatologica al fine di chiarire questa prima situazione.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it