Macchiolina bianca e glande spellato

Buonasera,
Da circa nove mesi mi sono accorto di avere di tanto in tanto una macchiolina bianca sul glande, che va e viene, sempre nello stesso punto e con la stessa forma.
Inoltre, dallo stesso periodo in cui ho notato il problema, il glande spesso si spella, prude, o pizzica all'interno.
Premetto che sono stato in cura antibiotica per presenza di Enterococcus fecalis, debellato e, attualmente di nuovo in cura per escherichia coli; entrambi trovati nello sperma e non nelle urine.
L'urologo mi dice di non preoccuparmi, senza aggiungere nulla riguardo le evidenze esteriori del glande, se non una leggera fimosi.

Spero in un Vostro parere.

Grazie.
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Gentilissimo

Macchia bianca - glande "spellato" leggera fimosi:

la cosa da escludere in primis è un Lichen sclerosus in sede dermatologica venereologica ovviamente

per info corrette:

www.lichensclerosus.it

carissimi saluti
Dr Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dott. Laino,
Grazie per la Sua risposta.
Le chiedo ancora, non avrebbe qualche nominativo di suoi colleghi specializzati in questo campo, che visitano a Catania o in provincia?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dott. Laino
Essendo stato impossibilitato per svariati motivi a effettuare visita dermatologica, ho dovuto temporeggiare fino ad ora.
Ho applicato di recente Balanil (lavaggio), devo dire che la secchezza e il fatto che la pelle si appiccicasse al glande sono diminuite. Soltanto che da oggi noto delle nuove macchie, stavolta grandi, che sembrano spellarsi leggermente. Allego link foto, chiedendo nuovamente un Suo parere.
https://ibb.co/jDBWK74
https://ibb.co/G3WbNFF
Grazie anticipatamente.
Saluti.
[#4]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Mi perdoni, ma non è questo il modo di diagnosticare seriamente un caso di lichen scleroatrofico. Le rinnovo la richiesta di effettuare la visita appena potrà, evitando applicazioni di creme empiriche che senza una diagnosi corretta lasciano il tempo che trovano.
Cari saluti
Dott.Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio