Utente
Salve dottori,
Ieri ho ritirato il referto dell’esame istologico per una neoformazione sulla schiena.
Il referto riporta:

Carcinoma baso cellulare piano nodulare (mm 8x6) pigmentato sclerodermiforme o morphoea- like con focali aspetti di cheratinizzazione metaplastica squamosa immatura (pT 1 a) in cheratosi attinica atrofica pigmentata epidermolitica.
Exeresi chirurgica (cm 1, 6x 0, 9x0, 3) in tessuto sano.


Il chirurgo che mi ha rimosso il neo mi ha detto di stare tranquilla.
Il mio dermatologo lo vedrò solo a settembre.
Io sinceramente tranquilla non sono perché leggendo su internet ho trovato che lo sclerodermiforme è il peggiore tra i carcinomi basocellulari.
Ho 41 anni.

Grazie a chi mi risponderà.

Saluti

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, è vero esistono diverse forme di carcinomi baso cellulari, ma la tendenza a limitare stasi è scarsissima e rilegata solo a particolari condizioni. La stadiazione del suo tumore dal mio punto di vista rende ragione e conferma quanto comunicatole dal mio collega Dermatologo. Direi di seguire i controlli e affidarsi a lui anche solo per un consiglio o ad un approfondimento.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Direttore Centro Latuapelle Roma
www.latuapelle.it
Segreteria 06.45550661