Utente 209XXX
Gentili medici, sono una ragazza di quasi 32 anni, affetta da diabete mellito insulino-dipendente dall''età di 14...
Non ho mai accettato la mia patologia e mi sono sempre sentita inferiore a tutti.
Sono stata da 2 diverse psicologhe, ma non ho tratto nessun giovamento.
Ho vissuto la mia adolescenza con tranquillità pari a zero, e ciò mi ha portato a chiudermi in me stessa e isolarmi evitando qualsiasi tipo di rapporto con le altre persone.
Risultato: a 30 anni superati non ho mai avuto un fidanzato, nessun tipo di relazione sentimentale.
Il punto è che non sento nessun tipo di desiderio sessuale e non sento il bisogno di trovare un partner.
Questa condizione può essere dovuta alla mia patologia?
Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Assolutamente no!

È lo stato emotivo e psicologico che alimenta il Suo "isolamento" verso l'altro sesso.


Prego.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!