Utente 171XXX
Salve dottore,
sono una ragazza di 24 anni. Ho ricominciato ad assumere la pillola yasminelle a marzo per delle piccole cisti ovariche. Ho ritirato le analisi del sangue ed ho alcuni valori di poco sballati: Fibrinogeno 442 (150-400), Aptt 26 secondi, Ratio 0,82 (0,90-1,15),attività plasma controllo 32 secondi, tempo di protrombina 11,4 secondi, valore di quick 100% (90-120) INR 1,00 (0,90-1,20), antirombina III 108 (75-125). Inoltre sono a dieta da 5 mesi, avendo perso 18 chili ora sono normo peso ( 1.65 x 56 kg) ma ho i trigliceridi a 234 (40-170). Secondo lei questo fibrinogeno leggermente alto e l'aptt legg più basso sono sinonimo di troppa coagulazione o sono comunque accettabili? Il mio medico è ancora in ferie e dato che devo ricominciare la nuova confezione della pillola domenica vorrei sapere se secondo lei è il caso o è meglio interromperla. La ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sono accettabili tenendo anche conto che la pillola incide sul valore di fibrinogeno
Un saluto

A. Baraldi