Utente 147XXX
Gentili Dottori, sono una donna di 34 anni e sto facendo delle analisi per un acufene orecchio sinistro, inoltre soffro di una sindrome fascicolatoria benignia. Ho eseguito le analisi del sangue, che ormai da circa tre anni, presentano un alto valore dei globuli bianchi. Il medico di famiglia non mi ha mai fatto eseguire controlli, dicendomi che "la formula era conservata" per cui non ce ne era bisogno, tuttavia l'otorino che mi ha in cura, visti gli esami, mi ha detto di fare una consulenza ematologia ( che ho prenotato per il 4 Marzo). Ora non sono affatto tranquilla. Vi riporto le analisi degli ultimi anni, per avere un vostro parere, facendo solo notare che sono partita da un valore di 10,000 nel 2007 per arrivare ad oggi a 12,80 con un aumento costante

Analisi del 4/2010
WBC: 12.00
Lym#: 3,6
Mid# 0.3
Grn# 8.1
Lym%: 30.2
Mid%: 3.1
Grn% 66.7
RBC:5.17
HBG: 14.5
HCT:46.00
MCV:89.00
MCH:28.00
MCHC:31.4
RDW:11.8%
PLT:322
PCT:0.32%
MPV:9.9
PDW: 50.7

Analisi del 17/01/2011
Leucociti: 12,80
Eritrociti: 5,22
Emoglobina:14,8
Ematocrito:44,4
MCV: 85,1
MCH: 28,3
MCHC: 33,3
Amp.distr. eritrocitaria: 12,1
Piastrine: 313
Amp.distri.piastrinica: 7,74
Formula Leucocitaria
Neutrofili: 59,40
Linfociti: 33,30
Monociti: 5,71
Eosinofili: 1,25
Basofili: 0,37
Formula n.assoluto
Neutrofili: 7,60
Linfociti: 4,26
Monociti: 0,730
Eosinofili: 0,160
Basofili: 0,0047

Spero di aver inserito tutti i dati necessari.

Premetto da circa 4 anni ho febbricola intermittente e sono risultata positiva all'epstein-barr pur non avendo mai contratto la mononucleosi. Soffro di candidosi vaginale ricorrente ormai da circa 10 anni ed ernia iatale con reflusso ed occasionalmente afte, non prendo farmaci attualmente e non accuso sintomatologie particolari. In attesa della visita ematologica vorrei sapere se questi valori ( alti ed in aumento sempre e solo neutrofili e linfociti) possono destare il sospetto di malattie serie come la leucemia e se la Normalità riscontrata dal mio medico è corretta oppure avrei dovuto comunque fare un controllo.
Vi ringrazio sentitamente per ogni eventuale risposta e Vi invio cordiali saluti

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Leucociti aumentati possono esserci in tantissime situazioni, anche problemi odontoiatrici. La formula è perfettamente conservata, nè vedo , su questi valori, problemi di leucemie. Faccia soltanto dei controlli periodici
Un saluto

A. Baraldi