Utente 200XXX
Salve! sono una ragazza di 21 anni.Da circa un anno, anche piu', ho cominciato ad avere problemi con i linfonodi. Non ricordo di aver mai avuto problemi di questo tipo da piccola, anche se probabilmente non ci prestavo nemmeno attenzione.Tutto è iniziato l'anno scorso quando una mia amica mi fece notare di essere gonfia al collo. Da lì è partita la mia ansia, ero terrorizzata. In realtà quello che guardavo non era un linfonodo ma una ghiandola salivare. In ogni caso mi feci l'ecografia e risultò un linfonodo cervicale leggermente ingrossato, di tipo reattivo. Poi tutto bene, anche se, soffrendo molto d'ansia, mi sono fatta spesso le analisi e a volte i linfociti risultavano leggermente piu' alti della norma. Circa 4 mesi fa mi si gonfiò un linfonodo ascellare, che dopo 2 giorni scomparve senza antibiotico. Da lì comincio la mia ansia perenne, mi controllavo sempre all'inguine e al collo. Dopo un mesetto circa, dopo il morso di un insetto ( non so se possa essere dovuto a questo) mi si gonfiò un linfonodo dietro l'orecchio. Di nuovo analisi da cui risultarono i linfociti leggermente piu' bassi della norma, ed ecografia. Dall'ecografia risultarono 2 linfonodi dietro l'orecchio leggermente gonfi, sempre di tipo reattivo. Il medico mi ha detto di non preoccuparmi, perche sono di tipo infiammatorio. Da un mesetto ho un piccolo linfonodo gonfio dietro la testa. Nessuno di questi, a parte quello ascellare, mi ha mai dato fastidio. La sentivo solo gonfio al tatto, ma niente dolore nè tensione. Li sento perchè vado sempre a verificare se sono gonfi o meno.Purtroppo non riesco a stare tranquilla, non capisco perchè mi si gonfiano così spesso. Poi non capisco perchè i linfociti mi risulatano o leggermente alti o leggermente bassi. Dovrei fare qualche altro controllo? grazie mille dell'aiuto in anticipo.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Nulla. La cosa che può fare è scrivere l'ultimo emocromo fatto e quelo antecedente.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 200XXX

Purtroppo mi ritrovo qui solo l'emocromo della penultima analisi fatta. Tutto nella norma ad eccezione dei neutrofili che erano 40,5 ( il valore di riferimento riportato è 43-65) e i linfociti 48,3 ( il valore è da 20,5 a 45,5 ). Nell'ultima analisi, invece, risultavano leggermente piu' alti gli eosinofili e leggermente piu' bassi della norma i linfociti. Se questo non è da aiuto, vedrò di farle avere i valori precisi. Grazie mille per l'aiuto.

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Mi scrive l'emocromo ttutto.
Grazie
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!