Utente cancellato
Ho già richiesto consulto ad altre specialità ma vorrei avere anche il Vs parere in quanto è da 2/3 anni che ho questo problema tuttora purtroppo irrisolto e che mi preoccupa non poco . Ho 56 anni non ho mai avuto problemi particolari di salute, senonchè da 2-3 anni soffrendo di stanchezza persistente facile affaticabilità fiacca nelle gambe a volte associate a confusione mentale e con difficoltà a concentrarmi, sbuffo e fiatone dopo piccolo sforza mi capita anche di addormentarmi da seduto in alcuni momenti della giornata , mi sono sottoposto a diversi esami, del sangue dai quali non è emerso nulla di patologico SALVO S-ALDOSTERONE = 53 ?????????? preciso inoltre se può essere d'importanza che ho la pressione pari 70/120 forse leggermente tendente al basso, Mi sono sottopsto anche a visita cardiologica sempre a causa dei sintomi su detti ed è in quell'occasione che facendo l'elettrocardiogr da sforzo la pressione era salita a 210/100mmHg. A seguito della visita cardiol. mi è stata riscontrata un'aritmia extrasistolica ventricol monomorfa cha curo con 1/2 pastiglia di CONGESCOR 2,5.-
Vorrei precisare che tutti i sintomi su descritti si accentuino con il caldo afoso d'estate ed anche a "stomaco vuoto", come se dentro di me non ci fossere le dovute riserve necessarie a mantenere vitale il fisico e la mente. Preciso che l'alimentazione è abbondante ed abbastanza varia , (l'apetito non manca) non fumo e non bevo alcolici, purtroppo a differenza di qualche anno fa sono impegnato 9/10 ore al giorno nella professione di architetto, che tralascio purtroppo solo mezza giornata alla settimana andando in campagna facendo anche lavori manuali (contadino con soddisfazione) nel corso dei quali mi accorgo che mi stanco troppo facilmente rispetto a 3/4 anni fa, e quando ho questa stanchezza fisica percepisco una sensazione di non fermezza sulle gambe e squilibrio con giramento di testa,- Sono comunque un tipo abbastanza dinamico, non sto seduto tutto il giorno al compiuter o ad una scrivania, ma mi capita spesso di muovermi per il mio lavoro, bensì sono anche uno che somatizza molto a dire di altri, sono molto apprensivo , sempre preoccupato per il lavoro, ma anche per i figli e il loro futuro in generale. Comunque la mia condizione di stanchezza mi preoccupa e mi pesa facendomi vivere male, e rendendomi nervoso e anche spesso irritabile verso gli altri. Mi sono rivolto alla Vs specialità in quanto gradirei sapere se può essere un problema di anemia e se mi devo sottoporre a qualche altro esame clinico, in quanto mi sembra di poter dire che questo problema comunque si ritorce innanzitutto sulla condizione fisica e poi su quella mentale.
attendendo riscontro saluto distintamente
























































[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Credo che abbia fatto sicuramente esami del sangue; dall'emocromo è palesemente evidente se c'è anemia.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
110546

dal 2014
Egr. Dott. riporto i valori fuori norma dell'esame del sangue: vol. corp. medio 96,8 - HDW 2,13 - linficiti 59,6 - linficiti ass. 3,23 - colesterolo tot. 214 - alfa2 globuline 8.9 - beta2 globuline 7,1 - s-aldosterone 53 (un po basso???) questi valori influiscono sulla mia stanchezza astenia??? squilibrio e a volte capogiro????, .........può essere un problema di ossigenazione del sangue? per verificarlo che esame devo fare? Ringrazio infinitamente

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non c'è anemia. Il suo quadro clinico non dipende da queste alterazioni.
Utile valutazione clinica (visita medica).
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
110546

dal 2014
Gentilissimo Dott. Cimminiello, mi permetto di riferire ulteriormente che ho fatto già varie visite, dalla cardiologica, alla urologica, alla neurologica 3/4 anni or sono in occasione di sciatica, ma nonstante questo non mi è stato riscontrato nulla di particolare e preciso, senonchè a questo punto sto pensando e ne ho parlato con il mio medico di fare una ulteriore visita neurologica (cosa può uscire da una ulteriore visita neurologica visto che l'ho già fatta?) o anche (e questo l'ho pensato solo io) una visita psichiatrica per appurare che non vi sia sindrome da stanchezza cronica o qualche altra cosa ma non so cosa. Fatto sta che comunque in certi momenti mi sento talmente stanco da avere l'impressione di dover trasinare le gambe, con capogiri, addirittura il tono di voce si abbassa e mi viene da sbuffare o tirare dei lunghi sospiri; facendo ancora alcune considerazioni Le chiedo : potrebbe essere un problema di pressione? (l'ho misurata alcuni giorni fa, era 70/120) oppure un problema legato ad una forma di asma in conseguenza dell'allergia che soffro in primavera?; Mi permetto di tornare ancora sull'argomento pertinente l'ossigenazione del sangue o del cervello vista la confusione mentale che avverto molto soprattutto in alcuni momenti ED IN PARTICOLARE A STOMACO VUOTO (pare assurdo questo fatto ma è come sentirsi svuotato dentro senza energie fisiche e mentali, con difficoltà a concentrarmi; Comunque egregio Dottore mi creda sono molto preoccupato soprattutto perche non trovo spiegazione ed una via d'uscita. Il problema dura già da 2/3 anni e non credo di averlo sottovalutato avendone parla sempre con il mio medico, purtroppo il mio medico mi ascolta con pazienza ma non abbiamo ancora trovato una soluzione. Come dicevo poc'anzi penserei ad una visita psichiatrica in quanto no trovando via d'uscita ti viene da pensare ai farmaci ansiolitici, pensando che ti risolvano tutto, ma poi di contro resti perplesso considerando che il problema che sento di più è la stanchezza fisica e la facile affaticabilità . Sperando che Voglia ancora porre attenzione a queste mie considerazioni resto in attesa di Sua cortese risposta e La suluto distintamente.


















[#5]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Beh sicuro Collega della Psichiatria le può essere di grande aiuto.
Comunque sappi che una visita (nel caso Neurologica) fatta 3-4 anni fa non può ritenersi valida (cioé come già fatta!). Utile ulteriore rivalutazione anche neurologica del suo caso.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#6] dopo  
110546

dal 2014
Egr. Dottore la ringrazio e le farò sapere di eventuali ulteriori sviluppi. distinti saluti

[#7]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Saluti anche a lei. In attesa di sue nuove.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!