Utente 585XXX
ho 33 anni e da circa un mese ho i linfonodi dell'inguine infiammati,e negli ultimi giorni ho notato infiammati anche quelli del collo, sono piccoli e mobili. mentre quelli dell'inguine sono abbastanza piccoli soltanto uno è abbastanza grande in corrispondeza di questo ho un dolore fisso.
il medico mi ha prescritto delle analisi ma non è riuscito a fare una diagnosi. sono preoccupata pechè stavo leggendo che quando le alfa 2 sono altereate protrebbe trattarsi di tumore.
citomegalovirus assente
ast(got) 18 2 - 40
alt (gpt) 23 2 - 40
proteine totali 7.1 6.0 - 8.0
protidogramma:metodo elettroforetico
albumine 55.6 52.0 - 68.0
alfa 1 globuline 4.4 2.0 - 5.0
alfa 2 globuline 14.5 6.6 - 13.5
beta globuline 13.3 8.5 - 14.5
gamma globuline 12.2 11.00 - 21.0
rapporto A/G 1.3 1.0 - 1.7
proteine totali 7.1 6.0 - 8.0
LDH 198 200 - 480
esame emocromocimetrico
globuli bianchi 8.61 4.0 - 10
neutrofili 5.48 2.0 - 6.9
linfociti 2.39 0.6 - 3.4
monociti 0.3 0.0 -0.9
eosinofili 0.25 0.0 - 0.7
basofili 0.04 0.0 - 2.5
luc 0.1 0.0 - 0.4
globuli rossi 5.05 4.00 - 5.00
emoglobina 15.3 12 - 15.2
ematocrito 43.0 36.0 - 48.0
MCV 85.1 80 - 100
MCH 30.3 27.0 - 31. 2
MCHC 35.6 31.8 - 35.4
rdw 12.2 11.6 - 14.8
piatrine 264 142 - 424
ves 3
proteina c 0.10

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

i linfonodi possono aumentare di volume per svariati stimoli di varia natura ( virus, batteri, allergeni vari ecc. ); si tratta di una reazione del sistema immunitario, tanto che si parla di linfociti reattivi. Riguardo le alfa 2 queste si definiscono proteine di fase acuta ed aumentano anch'esse per fattori di natura infiammatoria e/o infettiva e non certo soltanto nei tumori.
Detto ciò e visto che tutti gli altri suoi esami sono normali, soprattutto VES e Prot. C,le consiglio di stare tranquilla e di ripetere tra qualche tempo gli esami di cui sopra , d'accordo con il suo medico, facendo aggiungere, magari , anche una ricerca di anticorpi per mononucleosi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 585XXX

Grazie dottor Baraldi
per la sua risposta come lei mia ha consigliato ho fatto il test per la mononucleosi che risulta negatativo.ad oggi continuo ad avere infiammati i linfonodi e mi è uscito anche un altro linfonodo al collo.ora sono sinceramente preoccupata. lei cosa mi consiglia?
grazie

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

i suoi esami sono sostanzialmente normali; le chiedo, però se ha fatto un semplice monotest o una ricerca completa EBNA e VCA ( Ig G e Ig M ). Se lei sostanzialmente sta bene, non darei troppa importanza a questi linfonodi che possono aumentare di dimensioni in svariate circostanze ( anche un banale problema ai denti può portare ad un ingrandimento linfonodale ); qualora il problema dovesse persistere nel tempo si potrebbe prendere in esame una biopsia linfonodale, ma proprio come ultima possibilità.
Un saluto

A. Baraldi