Utente 315XXX
Buongiorno,
mia mamma di 76 anni e’ mancata il 5 giugno 2013 all’ospedale Mauriziano di Torino.

E’ stata ricoverata a meta maggio 2013 per dolore alle ossa e le e’ stato diagnosticato un mieloma multiplo.
E entrata in coma il 2 giugno

Le condizioni generali si sono aggravate molto rapidamente e non e’ stato possibile effettuare nessuna chemioterapia.

Dai valori delle analisi (riportate di seguito) il mieloma non mi risulta essere in uno stato terminale

La domanda e’:
L’aggravamento rapido delle condizioni generali di mia mamma e la successiva morte sono addebitabili ad un mieloma particolarmente aggressivo (aggravato da una epatopatia) oppure e’ successo qualcos’altro (infezione etc..) non noto ?

Grazie
Romano Maisano

Le allego le principali informazioni mediche


In anamnesi:
- Epatite cronica HCV correlata dall'eta di 17 anni (trattata con Interferone circa 18 anni fa)
- Ipertensione arteriosa in terapia con Atenololo
- Dal 2010 riscontro di pistrinopenia e MGUS IgG/l
- Struma plurinodulare (il 23 maggio 2011 somministrazione di 550 MBq di 131-iodio come trattamento radiometabolico di ipertiroidismo
Successivi controlli di funzionalita tiroide nella norma
- Nel 2011 Lichen Planus trattato con Celestone e Clobeson pomata
- Nel periodo ottobre-dicembre 2012 calo di peso di circa 10 kg
- Nel Dicembre 2012 Diabete mellito ripo 2 trattato con insulina rapida HUMALOG ai pasti

Riporto i valori essenziali delle analisi nei giorni intorno al 26 maggio 2013

WBC 5,98 *10E3 c./ul
#NEUT 3,64 *10E3 ul
#LYMPH 1,08 *10E3 ul
#MONO 0,65 *10E3 ul
#EOS 0,09 *10E3 ul
#BASO 0,04 *10E3 ul
#LUC 0,49 *10E3 ul
RBC 3,15 *10E6 ul
hgb 10,6* g/dl
HCT 30,2 %
MCV 95,8 fl
MCH 33,7 pg
%ipocromici 0,4 %
MCHC 35,1 g/dl
RDW 16,8 %
HDW 3,09 g/dl
Piastrine 62 X 10e3 c./ul
MPV 8,1 fl

Albumina 26 g/l
QPE
Presenza di componente monoclonale precedentemnete tipizzata IgG Lambda Ipogammaglobulinemia
Componente monoclonale CM1 2,36 g/dl

Beta2-microglobulina 3,74 mg/l

U – Beta 2 microglobulina 0,018 mg/l
U catene Kappa <7
U catene Lambda 20,5 mg/l

Creatinina 0.9 mg/dl
Calcio totale 10,8 mg/dl

Dalla biopsia
Midollo osseo con infiltrazioni da mieloma (con restrizione monotipica per catene leggere lambda)
Tipo polimorfo con estesa (> 70%) componente plasmoblastica
Infiltrazione diffusa/massiva e nodulare
Percentuale di infiltrazione 80%
Serie emopoietcihe spiccatamente epoplasiche
Spiccata osteopenia

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Beh l'enità di infiltrato midollare era abbastanza alto. La malattia era in piena manifestazione, ma non credo che possa essere stata la causa del decesso, verosimilmente c'é altra causa (forse un'infezione, altro?).
Sulla causa esatta del decesso dovrebbe sentire i colleghi che l'hanno assistita fino all'exitus, le mie potrebbero essere solo concetture.
Sentite condoglianze


Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 315XXX

La ringrazio molto

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!