Utente 334XXX
Salve,
sono una ragazza di 27 anni, qualche giorno fa ho ritirato l'esame del sangue ed alcuni valori non risultano normali. Riporto il fatto che ho la Sindrome di Barlow (prolasso alla valvola mitrale) in attesa di intervento chirurgico. Inoltre è da quest'estate che a volte sento stanchezza eccessiva (anche a riposo) e capogiri quando mi alzo da seduta. In pochi casi le mie braccia hanno iniziato a formicolare ed in uno solo di questi casi ho potuto misurare la pressione sanguigna ed i battiti (110-60 con 55 battiti). Per questo motivo ho sospeso l'assunsione di Tenormin (beta-bloccante) circa una settimana prima del prelievo (per paura di svenire). Un mese fa le analisi indicavano sodio e potassio bassi, per cui ho preso degli integratori e le nuove analisi segnano adesso valori normali (SODIO 139 [135-150] - POTASSIO 3.8 [3.5-5.5]).
Alcuni valori mi destano preoccupazione (ad esempio il valore alto del CA 125), di seguito li riporto:


ESAME EMOCROMOCITOMETRICO:

***EMOGLOBINA = 12.3 [12.8-16.0]
***EMATOCRITO = 37.3 [37.7-47.0]
***PDW = 20.0 [12.0-17.5]
tutti gli altri valori rientrano nel normale intervallo.


IMMUNOMETRIA:

FERRITINA = 31.2 [4.6-204.0]
***CA 125 = 37.8 [<35.00]
OMOCISTEINA = 11.55 [4.60-12.44]


ESAME URINE:

***ESTERASI LEUCOCITARIA = 75 [0-0]
(5-10 leucociti per campo, discrete cellule basse vie)
tutti gli altri valori rientrano nel normale intervallo.


BIOCHIMICA CLINICA:

GLUCOSIO = 92 [60-110]
CREATININA = 0.69 [0.50-1.10]
COLESTEROLO TOTALE = 178
***TRIGLICERIDI = 52 [60-170]
AST-GOT = 15 [5-34]
ALT-GPT = 20 [7-55]
GGT = 23 [9-36]
BILIRUBINA TOTALE = 0.57 [0.20-1.20]
BILIRUBINA DIRETTA = 0.26 [0.00- 0.40]
BILIRUBINA INDIRETTA = 0.31 [0-1.00]

FERRO = 68 [50-170]
COLESTEROLO HDL = 72 [35-90]
ALBUMINA = 4.8 [3.5-5.0]
CREATININA (CREATINURIA) SU CAMPIONE = 112.81 mg/dl
CREATININA CLEARANCE = 85.2 [70.0-150.0]


Confido in una vs risposta oltre quella del medico di base, attendo con ansia,
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
gli esami che riporta non devono preoccupare in alcun modo, poichè rientrano in generale nei limiti della norma.
Questo vale dunque anche per il valore del Ca125,
Le ricordo che i cosiddetti "marcatori tumorali" non solo rappresentano indici del tutto aspecifici e anche di condizioni benigne, ma possono risultare normali in corso di malignità; pertanto non sono utilizzabili (almeno non da soli) per la diagnosi precoce.
Saluti,