Utente 453XXX

Gentili dottori,
Sono alla 14 settimana di gravidanza e, a seguito di analisi svolte, mi hanno diagnosticato una forma di ipertiroidismo subclinico; di seguito riporto i valori degli esami effettuati:

Analisi fatte il 18/05/2017
Tsh: 0,042 (0,270 - 4,200)
Ft4: 16,5 (9,0 - 17,0)
Ft3: 3,6 (2,0 - 4,4).

Analisi fatte presso un altro centro il 08/06/2017
Tsh: 0,09 (0,27 - 4,20)
Ft4: 1,23 (0,93 - 1,70)
Ft3: 3,01 (2,00- 4,40)
Anticorpi anti tireoglobulina: 13 (0 - 115)
Anticorpi anti perossidasi: 22,9 (0 - 34).

Non presento particolari sintomi, tranne un calo ponderale di 3 kg dall'inizio della gravidanza, dovuto presumibilmente alla nausea (senza vomito) ed all'inappetenza che ho avuto nel primo trimestre.

L'endocrinologo a cui mi sono rivolta mi ha indicato terapia con propiltioruacile 1 cp al mattino.
Vorrei sapere se secondo voi è necessario iniziare questa terapia, o, come, come ho letto sulle linee guida in materia, in caso di ipertiroidismo subclinico è sufficiente monitorare costantemente l'andamento dei valori.

Inoltre, in caso sia necessario iniziare la terapia, vi chiedo se a vostro parere al 4 mese di gravidanza suo opportuno assumere il propiltioruacile, o sia meglio assumere l'altro farmaco, commercializzato in Italia, meno "pesante" per il fegato che nel primo trimestre di gravidanza è però vietato.

Grazie infinite del tempo che mi dedicherete.

[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente nn avendo altre informazioni cliniche le posso consigliare di rivedere cnil suo endocrinologo di fiducia la terapia con propiltiuracile poiché solitamente i valori del TSH nel primo trimestre di gravidanza si riducono per effetto di un ormone placentare. Questa condizione fisiologicamente regredisce quindi potrebbe aspettare monitorando i valori della funzionalità tiroidea. Ha dosato gli anticorpi anti recettore del TSH?
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona

[#2] dopo  
Utente 453XXX

Gentile dottoressa, grazie per la sua pronta risposta; in accordo con il ginecologo abbiamo deciso di attendere e monitorare nuovamente i valori; gli anticorpi anti recettore del tsh sarebbero AbTSHr? In caso siano questi, fino ad oggi nn li ho ancora dosati, ma l'esame mi è stato prescritto e lo eseguirò in questi giorni.
Grazie per la sua disponibilità.

[#3] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Ok. Per mio.interesse se vuole mi tenga informata. Saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona

[#4] dopo  
Utente 453XXX

Senz'altro la terrò informata.
Grazie ancora.