Utente 325XXX
Gentile Dottore ,
-mia madre di 86 , ha l'Osteoporosi
- risulatato analisi del sangue del 2018 , la Calcitonina minore di uno < 1 ( valore di riferimento 0 - 10 )
- risultato analisi del sangue , del 2014 , 2015 , 2016 è stato , la Calcitonina ( 1 )
- la Calcitonina , favorisce , la deposizione del Calcio ,nelle ossa
-Le volevo domandare ;
- si abbassa ,il valore della Calcitonina
- è un segnale di rischio , per la sua OSTEOPOROSI ?
- cosa si deve fare ?
La ringrazio molto

[#1] dopo  
Dr. Santo Gentile

28% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
PONTINIA (LT)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
La Calcitonina e' un ormone prodotto dalla cellule C della tiroide dette cellule parafollicolari ed interviene nel mantenimento dell'equilibrio del calcio e fosforo nel sangue e dunque strettamente correlato con il discorso dell'osteoporosi.
Mentre livelli elevati di questo ormone hanno un importante significato patologico, valori bassi come nel caso di Sua mamma non devono destare preoccupazione. Le consiglio semplicemente di Curare l'osteoporosi (a seconda del grado di rischio ) correggendo sia l'eventuale carenza di vitamina d, fornendo un corretto apporto di calcio con l'alimentazione, e valutando l'opportunità di utilizzare farmaci specifici (difosfonati).
cordiali saluti
Dr. Santo GENTILE

[#2] dopo  
Utente 325XXX

Gentile Dottore ,
ho ritirato la MOC DEXA
-con quadro indicatico di OSTEOPOROSI ( peggiorando )
- a livello rachide Lombare ( T score = - 1.4 SD)
- a livello del collo femorale ( T score = -2.9 SD )
-------------------------------------------------------------------
- nel 2016 invece era quadro indicativo di OSTEOPENIA ( migliorando )con
-- a livello rachide Lombare ( T score = -1.6 SD)
- a livello del collo femorale ( T score = -2.2 SD )
------------------------------------------------------------------------
- nel 2014 invece era quadro indicativo di OSTEOPOROSI con
-- a livello rachide Lombare ( T score = - 1.2 SD)
- a livello del collo femorale ( T score = - 2.8 SD
--------------------------------------------------------------------

-a ( T score = - 2.5 SD) inizia la fascia rossa di OSTEOPOROSI
--a ( T score = - 1 SD ) inizia la fascia gialla di OSTEOPENIA
---------------------------------------------------------------

nel 2014 aveva un quadro di OSTEOPOROSI ,
- poi con 3 gocce al giorno , di DIDROGYL , in due anni , nel 2016 ,
-è passata ,in un quadro di OSTEOPENIA, quindi migliorando
--------------------------------------------------------------------
- adesso 2018 ,invece ,in due anni , sempre con 3 gocce di DIDROGYL , è passata , in un quadro di OSTEOPOROSI , peggiorando
-------------------------------------------------------------------
- nell'ultimo anno , analisi di laboratorio , la calciuria 24 ore , era fuori range , sotto il minimo
----------------------------------------------------------------------
- in precedenza, DIBASE , le dava disturbi , esempio palpitazioni al cuore , sbalzi pressione , poca diuresi
- in passato anche CLODY , con reazione allergica , faccia e bocca gonfia
-------------------------------------------------------
Dottore ;
le volevo domandare ;
- 3 gocce di DIDROGYL , prima erano sufficienti , adesso , sono insufficienti ?
- la calciuria 24 ore , sotto il minimo , è un segno , che , l'osso si sta indebolendo ?
- si è abbassata , la calcitonina < 1 , un altro segno ?
La ringrazio molto

[#3] dopo  
Dr. Santo Gentile

28% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
PONTINIA (LT)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Per quantificare il dosaggio di digrogyl ottimale da assumere sarebbe utile eseguire il dosaggio ematico della Vitamina d valore sufficiente (30-100 ng/ml).
In generale però da sola la vitamina d non è sufficiente a risolvere il problema dell'osteoporosi, che è una malattia degenerativa dell'osso ad andamento lentamente progressivo. Oltre alla vitamina d, è importante anche assumere adeguato apporto di calcio con l'alimentazione, e svolgere una minima attività fisica motoria;
La calciuria bassa potrebbe essere correlata ad una carente apporto di calcio con l'alimentazione
la calcitonina bassa non deve preoccupare.
saluti
Dr. Santo GENTILE

[#4] dopo  
Utente 325XXX

Gentile Dottore Santo Gentile ,
La ringrazio per le sue risposte ,
le volevo anche domandare ;
- la fosfatasi alcalina ossea
-aumenta , quando è maggiore
-la perdita di massa ossea , rispetto la formazione di "nuovo" osso ?

- in risposta , all' aumentata perdita ossea , come nell'osteoporosi ?
- se non abbiamo , "equilibrio" , fra degrado osseo e "nuovo " osso ?

La ringrazio moòto

[#5] dopo  
Utente 325XXX

Gentile Dottore Santo Gentile ,
Lei è bravo con me ,
-assumo DIBASE da 3-4 anni , quando si è scoperto insufficienza , di VIT D ( 13 ) ( range 30 - 100 ) poi dopo qualche mese nella norma.
---------------------------------------------------
- assumo da circa 4 anni in dosi progressive , Depakin ( Acido Valproico ) 500 mg mattina e sera e da circa 2 anni , Tegretol ( Carbamazepina ) 100mg mattina e sera , per controllare l'epilessia
-------------------------------------------
ho ritirato anche io la mia MOC , risulta OSTEOPENIA ( quasi OSTEOPOROSI )
------------------------------
-ho ritirato la MOC DEXA
- DXA quadro indicativo di OSTEOPENIA
- a livello rachide Lombare ( T score = - 1 SD)
- a livello del collo femorale ( T score = -2.2 SD

--------------------
-a ( T score = - 2.5 SD) inizia la fascia rossa di OSTEOPOROSI
--a ( T score = - 1 SD ) inizia la fascia gialla di OSTEOPENIA

-------------------------------------------
le mie analisi ; febbraio 2018,
- Calcemia 9,87 ( range 8.40 - 10,20 )
-------------------
- Calciuria 24 ore 166.6 ( range 100 - 300 )
---------------------
- Calcitonina 5. ( range 0,0 -10 )
------------------------------
- Fosfatasi alcalina ossea 27.4 ( range( 6.0 - 30 )
------------------------------------
- VIT D 47.9 ( range sufficienza 30 -100 )
-----------------------------------


- dallo specialista Endocrinologo ho preso appuntamento
---------------------------------------------
- negli ultimi 2 anni , ho mangiato tutto integrale
(pane , pasta , crusca 1 cucchiaio mattina e prima di pranzo ) ( adesso ho capito e modero le fibre )
------------------------------------------------------------------
- negli ultimi anni , poco movimento e poca luce e sole
--------------------------------------------
Dottore le volevo domandare ;
- un suo apprezzato parere
------------------------------------------------------
- se le mie analisi sono nella norma ( oggi 2018 )
-------------------------------------
- se le FIBRE , non fanno assimilare il Calcio,
si dovrebbe vedere dalle analisi di laboratorio ?
----------------------------------------------------------------------

è possibile assumere DIBASE e DIDROGYL assieme ?
-DIBASE per avere un buon livello di VIT D ?
- DIDROGYL per garantire , un buon livello assimilato di Calcio ?
------------------------
La ringrazio molto

[#6] dopo  
Utente 325XXX

Gentile Dottore Santo Gentile ,
-ho l'Osteopenia , per carenza del Calcio
- per molti anni , ho abusato della Crusca come intergratore
Dottore , le volevo domandare;
-il malassorbimento del Calcio , nelle analisi di laboratorio
- si vede nel dosaggio della Calcemia e Calciuria 24 ore ?
- sono bassi i valori degli esami di sopra ?
- si vede nella ricerca nelle feci ?
- ci sono altri esami di laboratorio e non , per scoprire un malassorbimento del Calcio ?
La ringrazio molto