Utente 363XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 28 anni. Scrivo per chiedere consiglio riguardo mia madre. Da alcuni giorni soffre di lancinanti dolori alla parte alta della schiena che si irradiano anche al torace rendendole difficoltoso respirare. Mia madre ha 61 anni ha svolto in passato lavori molto usuranti come pulizie o assistenza agli anziani ed è una decina di chili in sovrappeso . Il suo quadro clinico non è dei migliori essendo affetta da osteoporosi ed artrosi abbastanza avanzate e avendo anche due vertebre schiaccite. Tra l'altro, non è la prima volta che ha dolori così intensi. Già un mese e mezzo fa' ebbe il medesimo problema con gli stessi sintomi. Poi dopo un paio di settimane di riposo assoluto i dolori si attenuarono abbastanza da diventare sopportabili, pur senza mai sparire del tutto. Ora però sono ricominciati, sia di giorno che di notte, sdraiata o in piedi e gli antidolorifici non hanno alcun effetto. Mia madre ha fatto di recente delle lastre che non hanno evidenziato nulla di diverso da quanto ho riportato sopra. Non vi nascondo che la cosa inizia a preoccuparci non poco. Il dolore è troppo forte, a tal punto che mia madre non riesce neanche a muoversi. Solo per andare in bagno ci vuole un eternità e il dolore è talmente forte che trattiene a stento le lacrime. Secondo voi cosa può essere? È davvero possibile che tutto questo sia dovuto all'artrosi o alle vertrebre? Noi temiamo che ci possa essere qualcosa di molto più grave. Vi ringrazio per il tempo che mi dedicate e vi chiedo scusa se ho commesso errori, ho cercato di spiegarmi meglio che ho potuto. Spero di ricevere qualche consiglio nel più breve tempo possibile.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive non penserei a patologia oncologica.
Se desidera un approfondimento proverei a ripostare in area ortopedia

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 363XXX

Quindi esclude senza dubbi la possibilità di un tumore?