Valori della tiroide sballati

Gentilissimi dottori,
Vi scrivo perché sono sinceramente preoccupata per la salute di mia sorella.
Nel mese di dicembre ha purtroppo contratto il Covid, con qualche linea di febbre e perdita odori e sapori.
Si è negativizzata dopo due settimane e sembrava stare bene e aveva anche recuperato l'olfatto e il gusto.
Da circa 10 giorni invece ha cominciato a non stare bene: percepisce gli odori e i sapori in modo distorto, sente sempre un odore pregnante di bruciato, di fumo e di marcio.
In più lamenta dolori muscolari alla nuca e al collo.
Il medico di base le ha prescritto, con l'emocromo, l'analisi del TSH ed essendo questo sballato (valore 8), le ha prescritto ulteriori analisi sulla tiroide.
A distanza di circa due settimane, i valori sono raddoppiati (TSH a 15), Tireoglobulina Ab e tireoperossidasi Ab alle stelle (valori rispettivamente di 2178 e 262) mentre risultano essere normali VES, PCR, FT3, FT4 e calcitonina.
Segnalo che mia sorella ha 28 anni ed è portatrice di anemia mediterranea.

Potreste darmi qualche informazione?
Cosa potrebbe essere?

Vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Giandomenico Mascheroni Endocrinologo, Medico di base 253 7
trattasi probabilmente di tiroidite di Hashimoto. Nulla di gravissimo a visti i valori necessita di una terapia ed un consulto endocrinologico

Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo
- Carnago prov . VARESE -
agenda:
https://www.clickdoc.it/prenota-visita/38687/giandomenico

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottor Mascheroni,
La ringrazio per la sua celere risposta e per quanto mi ha detto. Anche mia mamma ha quel tipo di tiroidite ma aveva valori diversi e comparsi soltanto dopo i 40 anni. É possibile compaiano anche prima?
La ringrazio per la disponibilità

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa