Fastidio persistente in gola

Buongiorno dottori,
cortesemente vorrei capire che cosa, secondo la vs esperienza, puo' essere una fastidiosa sensazione di catarro in gola che non scivola via.
Non e' proprio dolore ma disturba parecchio. Va e viene, in alcuni giorni la sento di piu'.
Sto bene se sto mangiando, ma poi ritorna.
Di notte non la sento e nelle primissime ore del mattino, poi ricomincia fino a sera.
Ho il sonno un po' disturbato perche' a volte mi sveglio con un colpo di tosse, come se dovessi soffocare, ma non e' la stessa cosa che sento di giorno. Da poco ho iniziato e prendere melatonina e pare vada meglio per quanto riguarda il sonno, ma quello che mi preoccupa e' sempre quello che sento durante il giorno.
Manca ancora un po' di tempo per una visita che ho prenotato.
Nel frattempo gradirei qualche delucidazione. Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,3k 2,1k 87
Ha pensato che potrebbe trattarsi di reflusso gastroesofageo ?

Ovviamente è un'ipotesi. Ma l'iter prevede una visita ORL prima di pensare ad una gastroscopia. Ne parli con il suo medico.

Nel frattempo le do qualche suggerimento .... dietetico.


Un cordiale saluto

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent. Dott. Cosentino,
Grazie per la veloce risposta.
Le sarei grata se mi spiegasse in pratica le regole dietetiche da seguire in questi casi.
Premetto che non soffro di problemi digestivi e che digerisco qualsiasi cosa, ma forse questo non ha che fare con il reflusso.
Ho qualche chiletto in piu' ...ma niente di eccezionale. Il momento e' quello della menopausa, iniziata da poco.....
Crede che sia utile una laringoscopia o altro esame specifico?
E' un esame che mi fa un po' paura e che ho gia' rinviato una volta......
Grazie ancora
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,3k 2,1k 87

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test