Problemi di stomaco

Buongiorno, vi scrivo perché questa notte ho toccato l’apice dei problemi.
Da sempre soffro un p odi problemi di digestione, da ragazzina sempre una digestione lunga e faticosa ma con l’andar degli anni é andata peggiorando.
Ammetto che essendo un po’ complicata col mangiare non ho una alimentazione particolarmente sana... però come questa notte non mi è mai successo.
Sensazione di pesantezza alla bocca dello stomaco e torace quello sempre ogni volta che mangio dopo di che tutta la notte in bianco per bruciore sempre al torace gonfiore incredibile, eruttazione continua senza alcun beneficio e mi son vista la pancia come gonfiarsi sempre di più e dentro mi sento tirare lo stomaco come non mai.
Manca d’aria incredibile per non parlare del senso di nausea e vomito, sto cercando ogni modo per alleviare tipo acqua calda e limone o tisane ma nulla... ho paura a questo punto di aver qualcosa di grave... sicuramente dovrò sistemare la mia alimentazione ma oltre a questo cosa mi consigliate di fare?... la situazione sta diventando ingestibile... come mangio sto male in questo modo.

Grazie intanto
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 6.7k 204 65
Non ci sono elementi di particolare allarme nella sua descrizione.
La soluzione già l'ha esposta lei e c'è poco da aggiungere "sicuramente dovrò sistemare la mia alimentazione".
La risposta alla sua domanda "oltre a questo cosa mi consigliate di fare?" è:
poiché non è facile farcela da soli, le consiglio di rivolgersi a uno specialista in ambito psicologico.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la risposta.. devo dire che dopo queste feste la situazione è peggiorata e credo proprio che andrò a farmi vedere da uno specialista. Questa sera ho un acidità incredibile e non riesco a digerire perché come provo mi sale l acidità con quello che ho mangiato é terribile anche per la sensazione che ho al cuore e al respiro, battiti strani con salti spesso e mancanza d aria.. lei pensa che continuando con questa situazione al cuore possa succedere qualcosa?
[#3]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 6.7k 204 65
Nella sua descrizione i sintomi somatici sono tutti amplificati dalla situazione ansiosa.
Continuando così non penso che possa accadere nulla di più dello star male.
Penso che abbia compreso la necessità di affrontarla con uno specialista in ambito psicologico.
Per i sintomi gastrointestinali può avere giovamento dall'assunzione di un agente protettivo della mucosa come poliprotect o alginato subito dopo i pasti.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

Alimentazione

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto