Utente 274XXX
Salve, scrivo per chiederle un parere...
Ho da un paio di anni dei problemi di colon irritable...
In questi ultimi mesi la situazione è "peggiorata" nel senso che dopo i pasti ho scariche di diarrea, ho dovuto predere tanti imodium per bloccare il tutto e anche lo stomaco ne ha risentito.
Ora, sono una ragazza di 28 anni molto ansiosa e fobica, mi è venuto il dubbio che possa essere un tumore alle ovaie...questo perchè ho spesso dolore addominale, areofagia, a volte durante il giorno devo urinare di più e a volte ho diarrea e a volte stipsi e a volte normali....premetto che questa settimana ero a casa ed ho cominciato (in data 17.01.11) una dieta e il colon andava meglio, non ho più avuto scariche diarroiche, ma ho solo un po di fastidio (pizzichio molto debole e non sempre continuo) alla parte inferiore destra dell'addome e alla zona lombare sopratutto a defecare (defecazione con un po di muco). Ho provato a toccare l'addome e sento tutti dei noduli sotto la pelle che mi hanno spaventata...mi sembra di sentire qualcosa di duro tra questa parte di addome e inguine...non riesco a capire se la parte addominale inferiore destra sia gonfia o meno.
Forse mi metto in testa tutte queste cose come faccio sempre quando ho qualcosa...vedo tumori da tutte le parti.
Come faccio a capire se quello che sento è la normale struttura dell ovaio, oppure se è una massa anomala o addirittura un ovaio ingrandito?
Premetto che sono andata dal ginecologo 2 anni 1/2 fa..mai nessun problema...ora ho appuntamento a marzo, mentre tra due settimane ho appuntamento dal mio dottore.
Prendo la pillola da 10 anni...mercilon...e a parte un annetto fa due mesi di fila il ciclo saltato (durante un periodo di stress e fobie), e a parte una volta delle mestruazioni puntuali ma un po più abbondanti e liquide...tutto ora mi sembra nella norma...a parte il dolore sempre fortissimo prima che arrivano che perdura fino al 2° giorno di mestruazioni.
Poi qualche volta, quando vado in bagno e mi pulisco con la carta, vedo a volte dei "filamenti" di muco che escono dalla vagina....tipo ora che tra una 15 giorni circa mi arriva il ciclo...è normale?
Con la dieta iniziata il 17.01 fino ad oggi ho perso quasi 4 kg....anche questo mi sono messa in testa che non è normale.
Da venerdì sera ho cominciato a mangiare dal nervoso un po di cose grasse (insaccati, pollo arrostito con la pelle, pasta al forno, torta nocciole, formaggio, pasta con patate e tanto formaggio) e il mio stomaco oggi è ancora un po in sobbuglio...e ho defecato molle (ma non acquoso)
Posso stare tranquilla?
Spero davvero che possa rispondere al mio quesito.
cari saluti

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Una semplice risposta: stia tranquilla. E soprattutto non sia lei a farsi diagnosi. Lasci ai medici che la stanno seguendo a pronunciarsi. L'intestino irritabile, purtroppo, può fare brutti scherzi.

Auguri.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008

Dimenticavo....

Legga l'articolo del Dott. Pacini sul colon irritabile nella sezione MinForma della Psichiatria. Può essere un aiuto a "capirsi".


Auguri.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente 274XXX

salve, eccomi che le rispondo...
in questi giorni le cose andavano meglio...da due settimane non predo più imodium...e da una settimana non avevo più diarrea.
Ho curato l'alimentazione e infatti sono ancora dimagrita...dal 17.01.11 fino ad oggi ho perso 3.8 kg.
Prendo bioflorin 1 capsula al giorno e anche dei probiotici.
Le feci sono sempre un po molli, che si sfaldano e si depositano sul fondo del wc, oppure a volte dure dalla forma sottile e lunga.
Dopo pranzo sento sempre un po di bruciore allo stomaco e un senzo di pesantezza....come un nodo allo stomaco.
Ieri sera ho mangiato fagiolini verdi al vapore, patate al vapore e salmone.....oggi a mezzo giorno insalata e gnocchi alla romana (solo due ma cmq pesanti).
Questa sera invece mangiato spaghetti con carne macinata e carote al vapore. poi durante il giorno mangiato un po di gelato, un arancio.
Ieri defecato molle...ma non ancora proprio acquoso.
Questa mattina defecato duro...due volte. Subito dopo cena (15 minuti) defecato duro....avevo crampi pancia e dolore alla zona lombare e alle Anche e gambe.
Poi dopo 3 minuti ancora dovuta andare e defecato prima molle e poi acquoso....verde, con ancora i semini del kiwi di ieri e i pezzi di fagiolini verdi.
Inoltre ho da una settimana ancora un po di tosse rauca e raffreddore. Ho nel naso un forte odore che non mi so spiegare e non mi era mai successa.
se sento per esempio l'odore di aceto lo sento fortissimo e insopportabile, e mi resta nel naso per giorni e giorni....e lo sento in cima al naso....mai capitato prima!
Tutto questo è sintomo di colon irritabile oppure come pensavo, si può attribuire all apparato ovarico? se tocco la parte inferiore destra dell addome sento dei granuli e mi sembrano a volte più grandi di quelli che ci sono a sinistra. sento degli indurimenti che a sinistra non ci sono...
Forse il solo pensarci mi scatena il tutto...ma sono a casa "tranquilla" e succede anche se non ci penso...o forse la mia mente sta già correndo.
grazie di tutto...davvero....

[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Devo confermarle che si tratta di una sintomatologia da intestino irritabile. Si faccia controllare dal suo medico ( e dal ginecologo).Ma stia tranquilla.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 274XXX

grazie mille per la risposta.
pensa che posso stare tranquilla anche per quel che riguarda il tumore al colon? so che ha gli stessi sintomi del colon irritabile.....

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Penso proprio di sì !
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 274XXX

salve, eccomi qui che rispondo....
la settimana scorsa ho fatto gli esami del sangue completi più visita dal mio medico che mi ha palpato pancia e addome...tutto a posto...anche esami del sangue tutti nella norma.
Purtroppo però io continuo a sentire questo dolorino-fastidio come un calore(a volte come scossette a volte come un leggero pizzichio) all'addome inferiore destro. Proprio sopra dove si "allaccia" l'inguine. Non riesco a capire se sono le ovaie o se è il colon.
Quando sono seduta e tocco il punto in cui sento fastidio mi sembra che ci sia, sotto pelle, qualcosa di granuloso e duro che non sento nella parte sinistra.
se invece sto in piedi sento tutto granuloso ma non sento più quel qualcosa di duro. Sento cmq più granuloso a destra rispetto che a sinistra.
A volte il dolore mi si irradia anche al fianco destro e alla schiena zona lombare, e all'anca + gambe.
Il colon solitamente non da fastidio alla parte inferiore sinistra? (io sento la parte inferiore destra).
vado a urinare circa ogni 4 ore e non ho dolori particolari. Anche con le feci, se mangio giusto ed equilibarto, va meglio.
Pensa che sia tutto dovuto al colon? dovevo avere visita ginecologica in marzo...ma me l'hanno spostata in maggio....è troppo tardi? devo farla d'urgenza per vedere un eventuale patologia seria alle ovaie?
Grazie mille

saluti

[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il tutto può essere collegato alcolon irritabile e non mi sembra ci siano segni di allarme per una visita ginecologica urgente.

Auguri
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 274XXX

salve, grazie mille per la sua risposta.
un'ultima domanda....questa di carattere più tranquillo e meno ansioso :O)

Era da un paio di giorni che stavo bene,feci normali e ho mangiato molto variato...senza togliermi niente di ciò che avevo voglia di mangiare. Le feci da molto non erano così "normali". Sta sera cenato e poi defecato bene.
Circa due orette dopo cena ho mangiato un'arancia (forse un po freddo)e dopo 10 minuti che l'ho mangiato cominciato a sentire bruciare stomaco, crampi alla pancia, e dovuta correre in bagno e avuto diarrea acquosa....!
Gli aranci fanno questo effetto? devo evitarli?

saluti

[#10] dopo  
Utente 274XXX

ps= ho dimenticato di aggiungere che per tutta la sera e un po di notte ho sentito mal di schiena...zona lombare e gambe, sopratutto la destra.
ho avuto 2 scariche diarroiche forti e poi più niente...
questa mattina sento un po di bruciore stomaco e disturbi intestino ma sembra che la diarrea si sia fermata.
quando ho queste scariche mi accorgo che pensandomi dopo dimagrisco, perdo peso...è normale? qualcuno mi ha detto che sembra che si perda peso ma in realtà è solo liquido...è giusto?
saluti e grazie ancora di tutto

[#11] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi chiedo: ma a 29 anni non riesce a concentrarsi su altro ? Possibile che il pensiero predominante sia quello di controllare qualità e quantità delle feci ?

Mi dispiace, ma il nostro compito è quello di dare dei suggerimenti generici, sul resto vale il rapporto fra paziente ed il proprio medico di riferimento (a cui dovrà rivolgersi per porre ulteriori quesiti).

Saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 274XXX

salve, come consigliato sono andata dal dottore e mi ha rassicurata dicendomi che è tutta una cosa molto psicologica e che devo tranquillizzarmi ma non ha voluto mandarmi a fare nessun esame di approfondimento.
Ora sono via in vacanza e dopo aver preso diversi imodium giovedì stavo bene ed ho mangiato molto (in albergo) e quindi anche più grasso che a casa. Venerdî mattina feci durissime, quasi due ore a spingere...e li mi è uscito del sangue e avevo un forte bruciore all'ano.
Poi dopo fortissime spinte e durissima il blocco è uscito e si sono un po ammorbidite. Sabato sera ho vomitato dopo non aver digerito (bevuto tre freddo ghiacciato dopo aver cenato e bevuto vino). Poi fino a ieri sentito un po lo stomaco sotto sopra..bloccato e come un sasso nel petto quando mangiavo. Ieri andava molto meglio e stavo bene...ma mi sono accorta di avere una pallina vicino all'ano....con pulirmi un puntino di sangue rosa scuro, bruciava e avevo feci un po molliccie e mi fa male a sedermi...durante la notte con essere a riposo invece non mi dava fastidio.
Oggi ho mangiato patatine fritte (una vita che non ne mangiavo più) ed ora le ho bloccate sullo stomaco e mi hanno causato un po di diarre.
Ora le volevo solamente chiedere se quella pallina potrebbe essere semplicemente un emorroide? oppure può essere qualcosa, in correlazione con gli altri sintomi che ho, di patologico al colon? (ricordo che ho 28 anni).
Saluti e grazie

Beatrice

[#13] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tranquilla. La "pallina" può essere un'emorroide che si è ingrossata a seguito dello sforzo che ha taffo.

Saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente 274XXX

grazie mille per la sua risposta.
oggi la pallina è sparita...non la sento più...
ho solo ancora un po di bruciore...
pensa che dovrei eseguire colonscopia o qualcosa?
saluti e grazie

[#15] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Al momento mi fermerei !
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente 274XXX

ecco, come non detto...facendo la doccia ho sentito che la pallina è ancora lì....meno bruciante ma è ancora li.
Il mio ragazzo ha guardato...e dice che è all'interno...piccolina....non si vede se ha colore o meno....che ne pensa?

[#17] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' sempre l'emorroide. Se non altri disturbi non c'è necessità d'altro

Altrimenti solo una visita proctologica la può tranquillizzare definitivamente.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente 274XXX

bhe diciamo che gli altri sintomi sono quelli che ho elencato precedentemente.
Nel senso che ho sempre difficoltà a digerire,spesso bruciori e borbottio di stomaco dopo i pasti, sempre feci molli o acquose dopo i pasti (sopratutto se mangio male.
Se mangio bene invece più o meno va...solo un po di sensazione a volte di avere il pasto bloccato tra petto e stomaco.
Sono dimagrita parecchio, da febbraio ad oggi circa 6-7 kg. questo perché ho cambiato totalmente alimentazione per via del colon irritabile.
Mangio poco ma più volte al giorno...faccio poca attività fisica ma cmq cammino e mi muovo sempre. Ora cè questa emorroide e bruciore e senso come se uscisse qualcosa dall'ano..ma poi invece non esce niente....sembra che le feci spingono ma poi non è così.
Ecco, questi i sintomi in generale....è da circa un anno e mezzo che ho questi sintomi che vanno e vengono a dipendenza di come mangio. come detto il dottore mi ha detto che è psicologico e troppo paranoica dato che penso sempre a tumori!!!
grazie ancora di tutto...
saluti

[#19] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene ! Però si tranquillizzi. Non c'è motivo di allarmarsi e non vale la pena rovinarsi così le giornate. Alla fine, con l'ansa e la depressione, rischia davvero di far "impazzire" il suo organismo.

Si diverta !


Migliore è l'umore, migliore sarà la salute !
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente 274XXX

salve, ecco che le scrivo....volevo scrivere ai dietisti ma dato che conosce già tutta la mia situazione scrivo qui....magari già lei mi sa dire qualcosa.
questa è la mia situazione: 28 anni / 1.60 / in data 31 genanio pesavo 77.5

dal 31.01.11 al 11.02.11 a casa con influenza per due settimane ed ho perso 3 kg circa (pesavo quindi 74.5)

al 14 marzo pesavo 73.5
al 21 marzo pesavo 73.3
al 28 marzo pesavo 72.8
al 4 aprile pesavo 72.5
al 11 aprile pesavo 72.2
al 18 aprile pesavo 71.9

al 21 aprile sono partita in vacanza per due settimane, facevo molto movimento (piscina e camminare) tutti i giorni.
Colazione un cornetto, 1/2 giorno niente, sera menù con insalata,crema di verdura, piatto principale (carne o pesce) ma non in quantità grandissime e sopratutto non finivo tutto, e a volte dessert.

tornata a casa ieri, pesata....bhe peso 69.5
vuol dire che dal 18.04 al 06.05 in vacanza ho perso 2.4 kg!!!

(nello spazio da gennaio ad oggi ho perso in totale 8 kg).

Premetto che sto mangiando da dieta e senza grassi per via del colon (a parte qualche eccezione in occasioni speciali). Colazione non faccio mai e a pranzo mangio un panino con prosciutto e un frutto.

Questo dimagrimento è normale o è uno dei casi in cui si dice che è un "dimagrimento senza giustificazione"?
Devo preoccuparmi?

saluti

Bea

[#21] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' un dimagramento "normale".

Non si preoccupi.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it