Utente
Gentili medici
mi hanno diagnosticato una proctite ulcerosa cronica, quanto incide l'alimentazione e quale la migliore dieta, tipo cibi da evitare o cibi da preferire ? grazie Angelo.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Caro Angelo
Diciamo che il fine del trattamento dietetico nelle malattie infiammatorie croniche intestinali è adeguare l'apporto nutrizionale ai fabbisogni del paziente, tenendo presente anche intolleranze alimentari e cibi che non impegnano eccessivamente i tratti intestinali infiammati. Nelle fasi acute, in alcuni casi è necessario, perfino ricorrere alla(NPT) Nutrizione Parenterale Totale(alimentazione attravero cateterino venoso),oppure alla Nutrizione Enterale che attraverso un sondino permette di somministrare miscele con particolari caratteristiche nutrizionali con basso residuo fibroso senza di lattosio e con basso potere osmolare in modo da permettere un certo riposo intestinale.Nella fase di remissione della malattia e nelle forme meno severe è indispensabile,come dicevo, assicurare un sufficiente apporto calorico adeguato alle esigenze dell'organismo.In percentuale possiamo dire che la quota glucidica deve essere intorno al 60% delle calorie totali, la proteica 20% e altrettanto la lipidica.Si consigliano per raggiungere tali calorie:latte e derivati ,tenendo sempre presenti le intolleranze, formaggi freschi teneri e non fermentati,paste di piccolo formato ,pane bianco ,uova,riso,carne magra a polpettine o a stracetti per renderla più sminuzzata e più digeribile,prosciutto cotto,pesce magro.Per quanto riguarda le verdure ,queste sono da escludere dalla dieta nelle forme acute e severe,anche la frutta è preferibile utilizzarla sotto forma di succhi o premute o grattuggiata o frullata.Quando possibile le verdure saranno consumate preferibilmente cotte e passate.Per quando riguarda i dolci evitare la cioccolata.Chiaramente caffè ed alcolici sono da evitare.
Saluti Dr.Giuseppe D'Oriano
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
vi ringrazio dottore per la sua esaudente e pronta risposta un saluto e un'ulteriore ringraziamento,Angelo