x

x

Per il dottor cosentino!

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera egregio dottor Cosentino,le scrivo perchè ho visto parecchie delle sue risposte ai vari consulti e mi sembra molto bravo,vorrei così che potesse dare un parere anche all amia storia clinica,se può!
Ho 17 anni,sono alto 1 e 69 e peso 50 kg scarsi.
Sin da piccolo ho risposto agli stimoli della vita,come l'asilo per esempio,con la nausea e il vomito,mi svegliavo ogni mattina e dall'ansia vomitavo e stavo male,per un disagio emotivo che potrebbe essere(all'epoca) il distacco dalla famiglie e sopratutto dalla mamma(della quale sono molto attaccato).
Stessa storia per le elementari e per le medie... quando dovevo venire interrogatp, e magari ero poco preparato dovevo andare al bagno con crampi alla pancia,e diarrea,dal'agitazione...sono stato seguito da psicologo e lo sono tutt'ora...
Gli anni delle superiori sono stati migliori e ora che sono in quarta superiore sto male da circa tre anni...
Il mio problema principale è il dolore addominale MATTUTINO,causato dal meteorismo...tale dolore scompare quasi SEMPRE dopo aver defecato...
Devo dire che defeco ogni giorno,anche due o tre volte..quasi mai diarrea...spesso di alternano feci normali a feci secche a caprine.
All'inizio dei miei sintomi, 2 anni fa, andai dal gastroenterologo che dopo avermi visitato mi disse "hai il colon irrtabile,te lo tieni".
Ho vissuto questi 2 anni a venire con vari dolori addominali,periodi di benessere con periodi di fasi acute... di questo apparente colon irritabile!
Quest' anni,2 mesi fa,decisi di riandare da un altro gastroenterologo,il prof Sturniolo da Padova... dopo aver fatto gli esami della permeabilità intestinale( LIEVISSIMAMENTE ALTERATI) e la lattoferrina( 3 , valori da 0 a 7) mi disse che potevo escludere una malattia intestinale.. come crohn o RCU... e ora sto facendo una cura per ingrassare e sto integrando frutta e verdura alla mia dietà..che fa davvero pena!
Siamo rimasto d'accordo che ripeterò gli esami di permeabilità tra 90 giorni...
Ora dopo 1 mese da questa visita,continuo alla matti a a svegliarmi con la pancia gonfia,molto gonfia che si sgonfia defecando...mangio non ho problemi di appetito,e non ho mai fatto sangue in mezzo alle feci.. a volte c'è del muco!
Ora vorrei chiedere... mi hanno diagnosticato colon irritabile, ma io conosco una persona affetta di crohn che ha i miei stessi sintomi,e ho davvero una paura grandissima per non dire immensa, di soffrire di crohn,magari in fase iniziale! lei cosa ne pensa? grazie mille,dimenticavo,sono un tipo MOOOOOOLTO ansioso!
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88

Lei scrive:


>> Ora vorrei chiedere... mi hanno diagnosticato colon irritabile, ma io conosco una persona affetta di crohn che ha i miei stessi sintomi,e ho davvero una paura grandissima per non dire immensa, di soffrire di crohn,magari in fase iniziale! lei cosa ne pensa? grazie mille,dimenticavo,sono un tipo MOOOOOOLTO ansioso! <<

In questa frase c'è tutto.

In lei c'è la paura di avere, o che potrebbe avere, un Crohn. Ma perchè ?

I suoi sintoni sono da colon irritabile ed stato visitato da valenti gastroenterologi che hanno confermato con la visita ed esami che Crohn ... non è !

Un consiglio: pensi ad altro; prenda qualche farmaco (chiedendo al suo medico) che possa alleviare i sintomi (meteorismo); e non ci pensi. Altrimenti alla lunga il suo intestino potrebbe realmente ... ribellarsi !


Tranquillo !

Cordialità.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Grazie mille Dottor Cosentino,scusi il ritardo nel risponderle,causa problemi tecnici!
Comunque oramai vivo con il terrore! È un periodo che ho spesso crampi,credo dovuti al meteorismo e alla stipsi riccorrente...
Prooprio oggi cercando sul web ho trovato un forum di malati di Crohn!
Bene da li ho smesso di vivere! C'erano testimonianze di persone che avevano i miei stessi sintomi! Alle quali il crohn è stato diagnosticato dopo svariate visite da svariati gastroenterologi!
Ii ne hi provati due, e il secondo mi ha detto che al momento non ci sono motivi per pensare al crohn,ma io vivo male,vivo interpretando i miei dolori,non come un colon irritabile,ma bensì come un crohn che sta per uscire,ogni volta che defeco controllo sempre, e aspetto sempre di trovare del sangue abbinato al muco,per dichiararmi incofutabilmente malato di quel maledetto morbo!
La mia vita sta andando a rotoli,gli studi,gli affetti , tutto!
Perche onestamente chi vive con il Crohn ha una vita rovinata,limitata e sofferente,lo dico perche queste cose le ritrovo in me e nel mio presunto Colon Irritabile!
Penso che ogni medico mi snobbi,sottovalutando i fortissimi spasi causati dal meteorismo(penso io) dicendomi,è un Colon Iritabile!
Ho letti di molte persone alle quali era stto diagnosticato un C.I. E successivamente dopo anni,il fatidico Morbo!
E io mi sento tra quelli,mi sento prossimo, è provi lei ad immaginare la vita di una diciasettene,che invece di fare progetti per il futuro e per la professione,pensa quanto ci metterà ancora il crohn a farsi scoprire...!
Mi dispiace averle fatto perderle il suo tempo prezioso per questo mio consulto,quando c'è tanta altra gente che vi scrive e che forse merita più attenzione di me,ma davvero io non capisco,se il mio problema è nel colon...o nelle testa!

Grazie per la pazienza
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88

Le invio nel frattempo un mio scritto sul meteorismo:

http://www.endoscopiadigestiva.it/spaw2/uploads/files/Meteorismo%20addominale.pdf

Veda se riesce a controllare i disturbi.

Potrebbe, inoltre, come esame non invasivo, eseguire un'ecografia delle anse intestinali che può orientarci a escludere una malattia infiammatoria dell'ileo distale.

Saluti

[#4]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
BUONASERA DOTTOR COSENTINO!

Ho letti su internet un articolo che parlava della contaminazione batterica dell'escherechia coli che ha colpito gran parte d'europa! E ho letto che gli alimenti a rischio sono carna e verdure!
Ho grande ansia e paura perchè io oggi a pranzo ho mangiato carne! Ed anche una patata! Mi consiglia di fare una lavanda gastrica? Grazie sono molto preoccupato
[#5]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
BUONASERA DOTTOR COSENTINO!

Ho letti su internet un articolo che parlava della contaminazione batterica dell'escherechia coli che ha colpito gran parte d'europa! E ho letto che gli alimenti a rischio sono carna e verdure!
Ho grande ansia e paura perchè io oggi a pranzo ho mangiato carne! Ed anche una patata! Mi consiglia di fare una lavanda gastrica? Grazie sono molto preoccupato
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88
Tranquillo. Al momento non ci sono rischi in Italia ed i sintomi dell'infezione sono immediati:

>> la forma tipica è preceduta da disturbi intestinali quali nausea, vomito, dolori addominali e diarrea acquosa. Nei casi più gravi la diarrea può essere accompagnata dalla perdita di sangue con le feci. Le perdite gastrointestinali di liquidi possono provocare un collasso e un peggioramento acuto della funzione renale. <<

Quindi ... non ci pensi !


Saluti


[#7]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Ma ora ho un po di nausea dottore ma non capisco se è ansia oppure l escherechia! Che ne dice se vado al pronto soccorso?
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88
Adesso esageriamo un pò ! Verò ?

Si tranquillizzi.
[#9]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Bene dottore volevo dirle che ho prenotato l eco per le anse intestinali,inoltre vorrei chiederle,meteorismo
Constante,feci con muco ma MAI diarrea e MAI SANGUE,nessuba perdita di peso/febbre,e coliche dovuta al meteorismo che si presentano magari o prima di dormire o dopo poco che mi sveglio ma MAI durante la notte,posso essere segno di intestino irritabile?

DIMENTICAVO DOTTORE, 2 MESI FA FECI L ESAME PER LA LATTOFERRINA FECALE
IL RANGE ERA DA 1 A 7 ED IO AVEVO 3!
QUESTO PUO FAR DEPORRE ULTERIORMENTE PER UNA MALATTIA NON INFFIAMMATORIA?
[#10]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,3k 2,2k 88
I disturbi sono da colon irritabile non da malattia infiammatoria.

Saluti
[#11]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buomgiorno
Gentilissimo dottor Cosentino,volevo dirle,il meteorismo
Mi perseguita,quasi tutte le mattine mi sveglio che sono gonfissimo,a livello ombelico specialmente,allora mi massaggio e cerco di fare aria.. Ultimamebte ho scoperto che se mi sveglio e bevo un bicchiere di acqua calda mi allevia il dolore..dolore che passa dopo che ho defecato(alvo molto alterno ultimamente,feci secche-feci normali) ...
Durante il giorno il gonfiore si presenta in forma piu lieve dopo i pasti..
Volevo chiederle,come mai secondo lei al mattino sono sempre gonfio? Succede qualcosa durante la notte?
E infine,delle volte penso che dai dolori che il meteorismo mi provoca dovrei avere un crohn o rcu per giustificare i dolori! :(