x

x

Una gastroscopia,

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve, mia mamma ha 63 anni, da anni si porta dietro un fastidio dopo cena ma che si manifesta soprattutto di notte, prima lieve e non tanto frequente, tanto da non preoccuparsi e non voler andare dal medico, ora però è diventato piu fastidioso e riesce a tenerlo sotto controllo con il LANSOx 25mg, il nostro medico curante a suo tempo, disse che era esofagite e che ora sarebbe meglio fare ora una gastroscopia, per vedere che non ci siamo cose brutte....premetto che mia mamma è persona ansiosa come me, sotto stress spesso, in giovinezza ha avuto crisi nervose soprattutto di notte dovute ai nervi, io sono agitatissima in quanto super ansiosa...stanno uscendo altri problemi, un altro al quale non aveva dato peso e che non sto ad indicare perchè non riguarda lo stomaco....grazie se potete rispondermi e darmi un qualche consiglio
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Credo sia corretto eseguire una gastroscopia per confermare il sospetto diagnostico di reflusso gastroesofageo, rilevare eventuali danni della mucosa ed impostare la corretta terapia.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille Dottore, ora procederemo con la gastroscopia come consigliato da nostro medico e da lei.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio