x

x

35 anni e da circa 15 giorni sto soffrendo di emorroidi, ho fatto una cura a base di cortisone e di

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera sono una donna di 35 anni e da circa 15 giorni sto soffrendo di emorroidi, ho fatto una cura a base di cortisone e di ugenti, ad oggi va meglio ma nel defecare ho ancora grandi problemi e perdite di sangue.
Le emorroidi esterne si sono sgonfiate ma ancora oggi sono fuori dall'ano.
Rientreranno prima o poi?
Mi lavo molto spesso e alla fine metto del ghiaccio per il dolore, rischio di diventare matta e ho sempre paura di dover andare in bagno.
Mi potete dare qualche consiglio?
Grazie mille.
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Se la situazione è migliorata non resta che attendere che i processi di guarigione si completino. In attesa ,oltre alla terapia(non ecceda con il cortisone) sarà importante aiutare la evacuazione idratandosi adeguatamente e facendo uso di fibra. Consigliabile una visita proctologica.

Dr. Roberto Rossi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, da oggi prendo anche 4 pasticche di daflon al giorno 2 a paranzo e 2 cena, e ho smesso il cortisone.
Che dice questo trombo quanto tempo ancora rimarrà prima di assorbirsi, mi fa meno male ma mi batte continuamente, e fatico troppo a stare seduta.
Saluti.
[#3]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Il coagulo sarà presente per qualche settimana,ma il dolore tenderà a diminuire ogni giorno. L'alternativa è l'incisione.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore adesso prendo 2 daflon al giorno, una al mattino e una alla sera, ho avuto molti sanguinamenti nei giorni scorsi, adesso va meglio il dolore è sempre meno ma ancora fa male. Il problema ancora è andare in bagno fa molto male.
Ho ancora la emmorroide fuori è più sgonfia ma non rientra per ora.
Che dice prima o poi rientrera?
Ha qualche consiglio da darmi?
In attesa di una sua risposta, le porgo cordiali saluti.
[#5]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Come detto il pricesso di guarigione e di riassorbimento dell'edema e del coagulo è piuttosto lungo.Non si preoccupi continui con la cura vedrà che si risolverà in un paio di settimane.

Cosa sono le emorroidi? Sintomi, cause, cura, rimedi e prevenzione della malattia emorroidaria. Quando è necessario l'intervento chirurgico o in ambulatorio?

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio