x

x

Macchie di sangue

Buongiorno Dottore,
la presente per formularVi una domanda:
Ultimamente quando espello le feci ho notato che dopo avermi pulito vedevo la presenza di sangue, ma era solo un puntino, e , dopo aver parlato con il mio medico mi aveva detto che normale, in quanto quando espelliamo le feci sotto sforzo, ci può essere una perdita di sangue.
Oggi, ho notato invece una macchia un pò più di un puntino, ma come se era del sangue diluito con acqua (rosso chiaro).
Visionando anche le feci non ho notato nessuna macchia di sangue su di esse.
Cosa posso fare? E' un campanellino d'allarme o altro?
Attendo Vostro gradito riscontro in merito.
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Da come descrive dovrebbe trattarsi, come dice il suo medico, di un sanguinamento emorroidario. cerchi di rendere le feci più morbide. Solo in caso di persitenza chieda una visita proctologica.


Corialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
inizio nel ringraziarla della Sua attenzione in merito.
in che cosa consiste la visita proctologica?
Potrebbe essere qualcosa di anomalo?
Attendo una Sua in merito.
La ringrazio anticipatamente.

Cordialmente
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Il proctologo è il medico specialista di riferimento per lo studio della regione ano-rettale. La visita. oltre all'ispezione esterna ed all'esplorazione digitale del retto, consiste nella visone diretta della regione mediante un piccolo strumento rigido che è il proctoscopio. In tal modo valuterà la causa del sanguinamento (che nel suo caso dovrebbero essere le emorroidi) e le indicherà la terapia più opportuna.


Saluti


[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
mi scusi se la disturbo nuovamente, ma mi risulta molto più facile parlare con medici esperti come Lei, anzichè con il mio medico di base.
Innanzitutto Le comunico che sono due giorni che non ho macchie, ma volevo chiederLe se questo protrebbe anche significare sintomo di qualche ulcera o altro;
Nel ringraziarLa di quanto dovuto.
Cordiali saluti
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
E' normale che le tracce di sangue compaiono ad intermittenza e la casua con molta probabilità sono le emorroidi e non altro.

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
mi scusi se la disturbo nuovamente, oggi dopo che ho espulso le feci, si sono ripresentate queste macchie di sangue, da premettere che le feci erano un pò dure.
La mia domanda è la seguente, devo preoccuparmi? Dato che il sanguinamento sembra un pò aumentare a mio parere!
Dato che il mio medico mi ha prescritto in precedenza una cura per reflusso gastro esofaeo, è mi sono ricominciati dei bruciori allo stomaco che si prolungano anche verso alla gola, è il caso di fare qualche esame? Ho una stremenda paura di fare la gastroscopia, Lei cosa mi consiglia? Cè la possibilità di fare un esame in alternativa alla gastroscopia, che mi possa vedere sia lo stomaco e sia la situazione di questo sanguinamento dopo le feci?
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Stomaco e retto si possono esplorare "bene" solo con gli esami endoscopici. La gastroscopia non credo sia proprio necessaria alla sua età e per il sanguinamento rettale non penserei a brutte patologie. Il controllo dal proctologo serve solo a definire il grado delle emorroidi e darle i giusti suggerimenti.

Cordialmente

[#8]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore,
Le faccio un'ultima domanda per poi non disturbarla più, volevo dirle che queste macchie di sangue non sono accompagnate da nessun dolore, ma solo da una sensazione di piccolo bruciore dopo aver espulso le feci o alcune volte mentre sono seduto.
Volevo inoltre comunicare che il colore del sangue e chiaro.
Ma ce un modo, prima di fare la visita proctologo di verificare o di vedere se dono emorroidi? Dato che la visita me l'hanno prenotata tra un po' di tempo? Questa macchie potrebbero essere altri indizzi di altre situazioni?
Inoltre l'esame sarà invasivo? Si può fare con la video capsula?
Inoltre se fosse un tumore, la perdita del sangue dovrebbe essere continua e non solo dopo le feci, giusto?
La ringrazio per l'attenzione ricevuta.
Cordiali saluti
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
L'esame non è invasivo, non si può fare con la videocapsula e non sarà il tumore la causa del sanguinamento. La rinvio per ulteriori approfondimenti al link:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/819-sangue-rosso-nelle-feci-e-un-tumore.html

Saluti

[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
ho fatto la visita dal proctologo e mi ha riferito quanto segue:
Riferita ematocheria.
All'eslorazione digito rettale assenza di patologia emorraidaria e di lesioni occuparti spazio.
Presenza iniziale di proctite anale.
Si consiglia Deflanil 1 cp al di - levoxocin 1 cp al di.
Eventualmente da rivedere.
Cosa è la proctite?
Da cosa può essere causata? cosa può comportare?
Attendo gentilemente un Vostro consulto in merito.
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
La proctite è una infiammazione della mucosa rettale e la terapia è appropriata.
[#12]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
è quasi 15 giorni che sto assumendo il Deflanil, ma oggi dopo circa 15 gg si sono presentate le macchie dopo he ho espulso le feci.
Come faccio a risolvere questo problema?
Attendo Vostro gradito riscontro in merito.
La ringrazio anticipatamente.
[#13]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Gentilissimo,
deve farsi rivedere dal proctologo come ha scritto nella prima visita.

Saluti

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio