La macchina ho sentito come un tonfo

Salve
scrivo brevemente il mio problema, facendo presente che soffro leggermente di ansia o simile.
Soffro a parere del mio medico curante di gastrite e reflusso confermato dai vari PS di zona da cui mi recavo quando avevo degli attacchi, e mi davano da prendere malox sciroppo al bisogno mentre il mio medico mi aveva prescritto la cura con lansopranzola 30 mg che ovviamente non ho seguito.
Ad oggi dopo 2 giornate intere che mi alimento con sola pizza per comodità e per poco tempo a disposizione e anche per pigrizia, mentre portavo la macchina ho sentito come un tonfo (non dolore) allo sterno con sensazione di non respirare (ma respiravo) poi caldo, fresso boh non so cosa con dolori "fitte dietro la scapola, non mi sono recata nuovamente al PS per evitare nuovamente di farmi dire le stesse cose, io non credo molto a questo reflusso o gastrite anche se toccando e spingendo lo stomaco appena sotto lo sterno sento leggero dolore e a volte bruciori dolori che si alternano a sensi di fame....... Premetto che la gastrite e il reflusso mi sono venuti in concomitanza delle tre gravidanze che mi hanno portato un forte esaurimento nervoso.
Grazie se mi vorrà rispondere
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,8k 2,1k 87

>>mi alimento con sola pizza per comodità <<

Non è questo certamente l'alimento ideale per chi soffre di disturbi gastrici. Credo sia utile una valutazione gastroenterologia e, probabilmente, una gastroscopia.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per avermi risposto, so anche io che non è l'alimento giusto e le do perfettamente ragione, ma questi spasmi dolorosi che prendono dietro davanti alternati a sensi di fame sono normali? Scusi per le troppe domande è l'ansia e visto che ormai i miei dottori non ne possono piu' i affido a lei
Grazie
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,8k 2,1k 87


>> il mio medico mi aveva prescritto la cura con lansopranzola 30 mg che ovviamente non ho seguito. <<

Dia retta al suo medico e vada avanti con la terapia per il reflusso.

Si voglia bene !

Auguroni




[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore infinatamente, non prendo farmaci a priori per paura di essere allergica a qualcosa (questo è scattato da quando mi è venuto l'esaurimento)
Grazie nuovamente
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,8k 2,1k 87
Comprendo.

Saluti

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio