Utente
Egr. dottori,
ho un problema alla schiena artosico in L4-L5 ed L5 S1 (ernie discali) con riduzione
dello spessore dei dischi degenerativo, in L4-L5 ho subito un intervento di erniectomia parziale .La RM effettuata post intervento evidenzia anche discopatie degene-
rative nel tratto cervicale C4-C7 ed ernia discale calcifica L5-S1 e recidiva L4-L5.
Può la patologia descritta avere un nesso con i mie problemi digestivi e di evacuazione con feci non formate a causa della funzionalità digestiva e viscerale
eventualmente alterata da quanto desritto.
Rimango in attesa di un Vs.chiarimento in merito,ringrazio e saluto
Alberto

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I problemi alla colonna vertebrale non possono influenzare in modo diretto la funzionalità digestiva. Quali sono realmente i suoi disturbi intestinali, oltre alle feci molli ? L'evacuazione è giornaliera?


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Egr. Dottor.Cosentino,

La ringrazio della Sua risposta, Le posso comunicare che, il problema di evacuare
giornalmente mi è sorto in seguito a l'intervento di ernia L4-L5, sino ad allora andavo
in bagno regolarmente tutti i giorni anche se a volte capitava che le feci erano
inconsistenti.Attualmente la regolarità è scomparsa e per evacuare, anche se
effettuo pasti regolari nella giornata, cibandomi di molta verdura, frutta, poca pasta e
carne bianca, debbo sforzare molto per evuacare e le feci pur presentatosi di consistenza più evidente, sono sottili e lisce.Ho continui fastidi alla muscolatura simili ad indolenzimenti, specialmente alle gambe.Spero Le sia chiaro quanto da me
desritto, rimango a Sua disposizione per eventuali ulteriori domande,in attesa di
indicazioni e consigli, porgo un cordiale saluto.

[#3] dopo  
Utente
Egr.Dottor Cosentino,
La ringrazio della Sua risposta,per quanto riguarda le sue domande, Le posso dire,
che prima dell'intervento di ernia L4-L5 l'evacuazione era sicuramente giornaliera
anche se non sempre le feci erano consistenti.Nel post operatorio si sono presentati
diversi problemi durante la digestione e successivamente come doloretti all'addome
e continui rumori fino ad non avere più la stessa regolarità d'evacuazione mattutina
dopo aver fatto colazione.Attualmente prima di andare in bagno ho sempre aria che
devo far uscire prima di defecare.Le feci attualmente sembrano più sottili e debbo
sforzarmi per la fuoriuscita.Ho sempre molto appetito,ma noto un continuo calo
ponderale.Mangio con regolarità verdure,carne bianca,pane e pasta, anche in
abbondanza.Sento molta spossatezza in particolar modo alle gambe, dove facendo
movimenti particolari accuso dolori muscolari.Rimango in attesa di sue indicazioni
in merito e cordialmente La saluto.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Probabilmente il riposo post intervento avrà determinato un rallentamento delle funzioni digestive. Ha provato con qualche procinetico (tipo domperidone) per incrementare la motilità intestinale ?

Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it