Utente
Gentili Dottori,
La mia Dott.sa mi ha prescritto due esami da fare: Breath Test al Lattosio e BH al Glucosio. Il primo per indagare un'eventuale intolleranza al lattosio, il secondo per indagare circa un'eventuale SIBO.
Al centro dove mi faranno i test, mi hanno dato alcune raccomandazioni su come "prepararmi". E' riportato di non assumere, da 15 giorni prima, estratti pancreatici.
Attualmente, su consiglio della Dott.sa, sto assumendo un integratore alimentare (1 cpr dopo ogni pasto), il suo nome è Enzitasi, e la sua composizione è la seguente.
------
Proteasi PROTEXIL® 18750 HUT/G - 100 mg
Lipasi LIPAXIL® 2625 FIP/G - 140 mg
CereCalase®: fitasi, emicellulasi, beta-glucanasi 1700 MU/G - 170 mg
Poolzyme - 240 mg
amilasi fungale 8000 SKB/G
lattasi 8000 ALU/G
lipasi 600 FIP/G
cellulasi 300 CU/G
Maltasi 25000 DP/G - 100 mg
Alfa-galattosidasi - 600 mg

I:
Maltodestrine fermentate, Cereali fermentati, Alfa Galattosidasi, Agente di carica: Cellulosa microcristallina; Antiagglomeranti: Biossido di silicio, Magnesio stearato.

------
A vostro giudizio, questo prodotto rientra negli estratti pancreatici? Se sì, è meglio rimandare l'esame allora?
La mia Dott.sa ha già chiuso l'ambulatorio, e non posso vederla fino a Lunedì. L'esame dovrei averlo Mercoledi o Giovedi della prossima settimana, ad ogni modo sono comunque già fuori abbondantemente dai 15 giorni.
Perdonate il disturbo, ma non sapendo bene a chi rivolgermi ho pensato di chiedere a voi.

Cordiali saluti!!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di un prodotto che, in base alle indicazioni del Centro, non andrebbe preso.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Avevo sotto mano la mail aperta, quindi mi capita di risponderle subito.
Se conosce la risposta, che problemi può dare, a livello di interferenze col test, l'integratore/estratto pancreatico?

Ho dato un'occhiata alla preparazione effettuata in altri centri, e in alcuni la raccomandazione scende a soli 7 giorni, almeno per il BH al lattosio. Ora, so bene che un esame debba andare fatto nelle modalità migliori, ma a rimandarlo va a finire che non lo faccio più (l'esame me lo aveva prescritto più di due settimane fa, e tutto l'iter che c'è dietro è lungo oramai un mese!!).
Cosa mi conviene fare, secondo lei? Aspettare lunedi e parlarne con la mia Dott.sa? Oppure, sempre lunedi, chiamare il centro dove fanno l'esame e sottoporre a loro il quesito?

Vista l'occasione, se non è un disturbo, ne approfitterei per chiedere la differenza fra il BH al lattulosio e il BH al glucosio. A livello "reale", ciò che viene mangiato, mi è perfettamente chiara (sono perito chimico).
Non mi è così chiara, invece, la differenza tra i due. Parlando coi medici del centro, al telefono, mi han detto che l'esame al lattulosio è meno "preciso" di quello al glucosio per la ricerca di SIBO. D'altronde, mi hanno anche detto che l'esame al lattulosio consente di calcolare il tempo di transito oro-fecale (cosa sarebbe?), cosa che non è fattibile con quello al glucosio. Saprebbe darmi maggiori delucidazioni in merito?
La mia Dott.sa mi ha detto chiaramente che per lei era uguale glucosio o lattulosio, e che mi aveva messo sulla carta glucosio tanto perchè uno doveva mettercelo e lattulosio non le figurava nel display. Tanto vale che vada a fare quello migliore per il mio caso, visto che tanto uno devo farlo, tutto lì.

Cari saluti e grazie per l'aiuto.

[#3] dopo  
Utente
Gentile Dottore, non vorrei essere insistente, ma potrebbe indicarmi la differenza tra i due BT?

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Scusi il ritardo ...

Il test al lattulosio, essendo uno zucchero non assorbibile, misura sia i tempi di transito oro-ciecale (ossia il lasso di tempo che trascorre tra la somministrazione per bocca dello zucchero e comparsa nell’aria espirata di quantità apprezzabili di idrogeno) sia la sovracrescita batterica del piccolo intestino.

Il test al glucosio invece, essendo assorbito, può misurare solo eventuale sovracrescita batterica.


Saluti


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Non si deve scusare di nulla, Dottore. Il servizio che offrite è completamente gratuito, e tanto basta. Pretendere di avere una risposta ogni qualvolta si vuole è presuntuoso, ed io non volevo certamente apparirle come tale.
Ho pensato di metterle fretta soltanto perchè la sua risposta mi fa molto comodo averla prima di procedere con l'esame che non dopo.
Detto questo la ringrazio, e le porgo auguri di buon Natale e felice anno nuovo.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


Buon Natale e felice anno nuovo anche a lei.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
ieri ho effettuato il BT al lattulosio.
Mi hanno dato dei risultati "parziali", cioè solo i valori in ppm di idrogeno nell'espirato. In attesa dei risultati "completi", e che la mia Dott.sa rientri, potrebbe dirmi un circa (Eventuale SIBO; Tempo di transito) sull'esito del test? (L'infermiera mi ha detto che non sapeva come va interpretato.)

Tempo 0: 9 ppm.
Dopo 30 minuti: 8
Dopo 60: 4
90: 6
120: 3
150: 54
180: 85

L'infermiera mi ha anche detto di dirle eventuali "sintomi".Bè, dopo neanche 30 minuti dall' avere bevuto la pozione magica a base di lattulosio, la mia pancia ha iniziato a ribollire con dei glu-glu-glu continui e borbotii diffusi, e ho continuato per un buon paio d'ore ad emettere grandi quantità di "flatulenze", cosa non molto elegante. Le feci, sia oggi che ieri, solide che galleggiano e vado in bagno sulle 3 volte al giorno. A tutt'oggi ho più aria del solito, per quanto di mio ne abbia già fin troppa!!

Grazie dell'aiuto, e tanti saluti!!

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo si utile attendere il responso finale. Non comprendo il motivo di un responso "parziale".

Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Effettivamente non gliel'ho specificato ;)
Il laboratorio analisi, deputato a fornire il risultato "completo", rimarrà chiuso a causa di un intervento strutturale per almeno due settimane dopo le vacanze natalizie, durante le quali i referti non saranno disponibili. Considerato che il test avrei dovuto farlo molto tempo addiestro, all'incirca a metà novembre, ma che ho trovato posto soltanto con questa tempistica, mi dispiaceva rallentare ulteriormente la procedura.

La domanda da me posta mi è stata utile per avere un'idea se il risultato, già così com'era, era utile da sottoporre al mio medico di base oppure se non ne valeva pena!!

Mi avanzano soltanto gli auguri di buona Befana!

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come dicevo credo valga la pena attendere il risultato definitivo prima di parlarle con il suo medico.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Sìsì, dopo la sua risposta precedente avevo infatti già deciso di aspettare il responso completo.
Grazie dell'aiuto!

[#12] dopo  
Utente
Gentile Dottore, proprio oggi sono passato a ritirare il referto dell'esame.
I risultati che avevo scritto erano quelli corretti. Il referto riporta:
1. Picco max H2 85 ppm.
2. Picco medio H2 25. V.N. < 20
Lieve rialzo nella produzione di H2.
3. Tempo di transito oro-ciecale rallentato. Tempo del paziente: 105' --> In avanti
Tempo previsto: 60' --> 120'

Secondo lei è un referto che merita di essere sottoposto al medico curante il prima possibile oppure posso andarci appena avrò un pò più di tempo? Saprebbe dirmi, nei limiti delle possibilità del consulto online, cosa significa a livello "reale", cioè come malattie o quelle cose lì, il tempo di transito rallentato e lieve rialzo di H2?

Le infermiere del centro, parlando con la gastroenterologa del centro, mi hanno lasciato questa indicazione:
"I valori di ppm di H2 nell'espirato sono particolarmente elevati, anche se dopo un tempo sufficientemente elevato. Pur non rientrando nel referto, che arriva fino a 180', a 210' il paziente presentava un espirato di oltre 100 ppm.
Il cromatografo legge soltanto H2, e non CH4. Durante l'esecuzione del test, il paziente ha lamentato sintomi gastrointestinali di varia natura, come meteorismo e gonfiore addominale. Qualora il paziente presenti una flora batterica metanogenica, il test sarebbe con tutta probabilità un falso negativo. La gastroenterologa del centro suggerisce l'esecuzione di un BT analogo condotto tenendo conto anche dei valori di metano."
Secondo lei, quest'indicazione è valida? Mi tocca tornare a rifare tutto col metano? Davvero può dare falsi negativi?

Grazie tante !!

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il test è negativo e personalmente non proseguirei con altri test poco sensibili e precisi.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Bene Dott. Cosentino, seguirò volentieri il suo suggerimento. A nessun paziente piace fare test, anche se indolori!
Il tempo di transito oro-cecale rallentato di che cosa è sinonimo?

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il tempo di transito rallentato potrebbe favorire la SIBO, ossia la sovracrescita batterica intestinale.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Ottimo, la mia unica preoccupazione era che non fosse nulla di grave. Un'ultima domanda, e poi la lascio andare: da cosa può dipendere questo transito alterato? Fattori costituzionali, emozioni, malattie...?
Grazie!!

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Un qualcosa di personale, ma non è detto che sia perenne....



Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Grazie Dott. Cosentino, lei è stato gentilissimo a rispondere a tutte le mie domande.
Saluti.

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it