x

x

Colite o cosa?

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve,
Sono un ragazzo di 23 anni.
Da un sacco di tempo convivo con un problema: Ogni mattina, non appena alzato, mi sento la bocca amara, amarissima, ogni tanto addirittura mi sembra di avvertire sangue alla gola, comunque bocca asciutt e non appena appoggio i piedi a terra mi viene spesso e volentieri nausea che OGNI TANTO mi porta a vomitare, acqua o acqua gialla, schiumosa, insomma bile. Poi prendo l'omeprazolo, mangio qualcosa e mi passa tutto. Da qualche giorno pero', a questo si sono aggiunti altri episodi secondo me collegati. Prima ho accusato per un po' di ore pesantezza alla gamba destra, collegate con l'inguine e di tanto in tanto anche qualche fitta sotto il testicolo sempre dal lato dx, il tutto sopportabile cmq. Passato questo ho iniziato ad avere fitte dall'altro lato, il sx, precisamente nella zona del colon, infatti se presso lì sento dolore, idem se mi sposto verso l'ombelico, addirittura lì salto dalla sedia se mi si tocca (cioè a sx dell'ombelico, proprio attaccato), a questo oggi si sono aggiunti crampi alla pancia, mi sento la pancia in continuo movimento, come se dovessi fare sempre aria. Non ho diarrea, vado di corpo regolare e urine regolare, di giorno...si perchè la notte invece mi alzo anche 10 volte per andare a fare pipi. So che dovro' andare da un dottore e farmi visitare per bene, ma secondo voi in base a quello che vi ho detto cosa potrebbe essere? Leggendo su internet i miei sintomi sono simili se non addirittura uguali a quelli della sindrome del colon irritabile. Non bevo alcool, ma spesso bevande gasate, dormo in una posizione non comodissima, fumo e basta...Non so che altro dirvi. Sicuramente avro' dimenticato qualcosa. Aspetto vostre risposte. Grazie anticipatamente
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Sembrerebbe una colopatia funzionale ma con un marcato disturbo d'ansia sovrapposto.

Se riterrà,
ci aggiorni pure dopo la visita medica.



Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio