La vita,in passato ho sofferto

Salve,ho 18 anni e da due anni soffro di Colon Irritabile...mi complica la vita,in passato ho sofferto di attacchi di panico e crisi d'ansia ma ormai psicologicamente sto benissimo,l'intestino invece a periodi si blocca,ho una stipsi permanente (non ho mai avuto diarrea) e riempiendomi di olio a crudo e verdura riesco ad andare una votla al giorno in bagno ma raramente "a soddisfazione" ,digerisco lentamente e spesso ho molta aria nella pancia.Non ho quasi mai la necessità di mangiare (mi sforzo) difficile che provi il languorino o lo svuotamento completo dello stomaco/intestino.
In passato ho fatto cura con levopraid e xflor ma alleviava solamente,poi sono passato al digerent ogni tanto ma senza fine positivo.
La mia domanda è:
C'è un rimedio a tutto questo?magari con l'omeopatia (ho prese troppe medicine e sono completamente contro) vi ringrazio per le risposte,nel caso ho dimenticato qualcosa chiedete pure!
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Con tutto il rispetto per l'omeopatia (medicina alternativa)
le chiederei se si è rivolta ad un gastroenterologo per un corretto inquadramento.

Cordiali Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Non credo proprio nell'omeopatia. Per il colon irritabile deve trovarwe come riferimento un buon gastroenterologo.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Si,non penso si possano fare nomi sul forum,comuqnue mi ha dato il levopraid e l'xflor e successivamente il digerent!
[#4]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
<<riesco ad andare una votla al giorno in bagno ma raramente "a soddisfazione">>
in questa frase sono racchiuse tante buone ragioni per uno studio funzionale (tempidi transito, etc.) del suo apparato digerente,
.. le sarà senz'altro di aiuto un buon gastroenterologo.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Gentilissima,

per farle comprendere meglio la sua problematica le allego un articolo presente sul sito:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1046-stitichezza-stipsi-cronica-lassativi-a-vita.html

Cordialmente
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore lei che dice vale la pena spendere altri 150 euro per andare da questo specialista?(con tutto che ho buttato un 600 euro da lui e non si è risolto niente?)
Le assicuro che il dolore mi sta portando man mano a togliermi la voglia di fare tutto,dato che faccio tutto..ma sempre con il dolore..
Che cura potrebbe darmi? Io mangio circa 7-8 cucchiai di olio al giorno+2 litri d'acqua al giorno e ho sempre questi dolori all'intestino che di riflesso mi prendono lo stomaco e questa stitichezza.
Poi appena prendo un po' di freddo all'intestino ho qeusti colpi di freddo forti e quando mi vengono gli attacchi forti sembra quasi un attacco di gastroenterite senza vomito e difficilmente con nausea..
Aiutatemi per piacere,che non ne posso più!
[#7]
dopo
Utente
Utente
Ah dimenticavo..quando mi stendo o metto qualcosa di caldo sulla fascia addominale sto meglio !
[#8]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Purtroppo pone richieste che vanno oltre le possibilità del consulto on-line,
dovrà parlarne con il suo curante.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Salve,sono andato dal gastroenterologo che mi ha dato per un mese alle 7.00 e alle 19.00 una pasticca di colonactive e un'oretta prima di andare a dormire per una settimana il movicol..sto usando questa cura da due giorni e sono due giorni che caccio aria in continuazione,ho mal di pancia spastici abbastanza forti e non ho molta fame ( ma mi sforzo per ribellione personale) ..è normale?possibile che questi medicinali stiano provando ad "aggiustarmi" il colon e quindi fa capricci?
Aiutatemi!
[#10]
dopo
Utente
Utente
Ah..sto andando meglio in bagno,dimenticavo di scrivere!
[#11]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Due giorni sono un pò pochi per giudicare una terapia,
naturalmente tenga informato il suo prescrittore.
[#12]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi scusi,la mia domanda era un'altra..
Il movicol e il colonactive come agiscono?
Io da uqando li sto prendendo caccio molta aria,sto defecando di più ma ho come controindicazioni che non ho quasi mai fame ed ho questo dolore instestinale come se avessi fatto diarrea per una giornata intera..
[#13]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Sono due prodotti diversi,
il primo è iun lassativo osmotico,
il secondo è un insieme di integratori (aminoacidi, prebiotici e probiotici).
[#14]
dopo
Utente
Utente
salve dottore,sono due setitmane che faccio il trattamento con colon active e ho sospeso dopo una settimana il movicol,non è cambiato nulla..è come se non prendessi neinte,il movicol mi ha fatto andare meglio in bagno,ma a livello di dolori sono sempre lo stesso.
Mi disse il gastroenterologo di aspettare un mese..che faccio le "butto" queste due settimane aspettando il miracolo o lo richiamo subito?
[#15]
dopo
Utente
Utente
Oggi sono passato per il medico curante per prendere una ricetta per mio fratello,velocemente mi ha detto che forse prendere 3 compresse mi sarebbe di aiuto invece di 2,che ne dite?
[#16]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Una gestione a due (medico di base + gastroenterologo) la vedo ardua,

se si fida del suo gastroenterologo le consiglierei di far presente a lui questa sua condizione.
[#17]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi scusi se la disturbo ancora,secondo lei vale la pena continuare a provare a curarsi? Sono due anni che soffro e non risolvo mai nulla,piano piano mi arrendo e mi faccio prendere dallo sconforto...sono dolori al colon nella parte alta dell'intestino che non mi fanno vivere bene,sto quasi sempre con questo malessere addosso,in più avendo 18 anni mi limita molte cose,come la palestra..pian piano sto abbandonando perchè quando mi viene forte mi toglie le forze e non riesco a far nulla...
Le analisi sono perfette,l'ecografia è perfetta,mi è rimasta la rettoscopia ma non ho intenzione di farla anche perchè il dottore dice che al 99% uscirà un colon perfetto...
Cosa devo fare?mi sembra che ogni medicina che io prendo sia come acqua,inutile...
Ho notato che non viene influenzato nè dal tempo nè da ciò che mangio.
[#18]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Credo di doverle consigliare di non sottovalutare ache la componente ansiogena,
meritevole di trattamento.
[#19]
dopo
Utente
Utente
Dottore non mi sento di eliminare del tutto la componente ansiogena,però non capisco da cosa possa derivare..Io psicologicamente sto bene,non sono stressato..anzi il mio unico stress è il problema stesso..non so' cosa pensare,ogni dottore sembra che si faccia pagare per non arrivare mai al punto..
[#20]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Capisco ... Purtroppo on-line come sa, il nostro servizio può aiutare ad una maggior comprensione ma non certo può superare una necessitá inderogabile: la valutazione diretta.
[#21]
dopo
Utente
Utente
Dottore,le scrivo un po' dispiaciuto...
Il mio dottore ha detto queste parole : " Voglio essere sincero con te,al 90% tutte le medicine che prenderai non possono altro che alleviare,è un fatto psicologico,magari con la fine della scuola può cambiare qualcosa"
Ora vorrei sapere..c'è gente che è guarita dal colon irritabile o mi devo arrendere?
Sono 2 anni che sopravvivo..e non riesco a godermi la mia adolescenza,combatto per fare il più possibile..ma me ne accorgo che non riesco a seguire il ritmo dei miei coetanei..
Aspetto una sua risposta,anche se sono molto sconfortato..
Buona sera
[#22]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Può migliorare moltissimo, più che guarire, di pari passo con gli opportuni sostegni in ambito psicologico.


Cordialmente

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test