Utente
Salve dottore,sono una ragazza di 20 anni e da circa 3 settimane ho dei sintomi strani . Tutto è iniziato qualche giorno dopo aver fatto un'anestesia locale per rimuovere dei condilomi vulvari,ma non so se sia collegato o sia un caso. Dopo circa 4 giorni,ho cominciato ad avere un prurito interno alla pancia,all'altezza dell'ombelico,solo nella parte destra. Poi il prurito,ma non interno, prurito normale,si è esteso lievemente un pò ovunque sul corpo. Pensando a un'allergia la dottoressa mi ha dato l'antistaminico aerius ma non ho visto grandi miglioramenti. Non ho più prurito alla pancia,ma in compenso a volte mi dà una sensazione di malessere,a volte ho come dei pizzichi,dolorini o sensazione di calore in vari punti della pancia e soprattutto alla parte destra di cui ho parlato prima. Queste sensazioni di pizzichi e calore mi capita di averle anche alle braccia o alla schiena a volte. E' difficile descrivere questi sintomi perchè stanno sempre cambiando nell'arco di 3 settimane. Ora ad esempio mi fa un pò male la bocca dello stomaco. A volte ho anche una sensazione di calore,bruciore che sale dai lati della lingua e ultimamente un pò di sapore amaro dopo aver mangiato qualcosa. Ho fatto le analisi e sto aspettando i risultati. Una volta l'otorino mi aveva detto che avevo il reflusso gastroesofageo,ma io sentendomi bene non ci ho badato. Infine,vado in bagno regolarmente ma le feci mi sembrano leggermente più morbide e "spumose" del solito. Cmq non mi sembra di aver mangiato o aver presto medicine strane..al massimo sono stata solo stressata in vista di un esame universitario. Mi sembra tutto...cosa potrei avere? :( Aspetto risposta,grazie!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I disturbi non sono certamente collegati all'anestesia pregressa. Credo sia utile un controllo con un gastroenterologo in quanto i sintomi (non i pruriti) possono essere compatibili con un colon irritabile ed un reflusso gastroesoafgeo.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie :) ! Ma in caso sono curabili con terapie momentanee o sono croniche? Non mi piacerebbe dover rinunciare sempre a certi cibi e dover sempre prendere pillole già a 20 anni..

[#3] dopo  
Utente
Grazie :) ! Ma in caso sono curabili con terapie momentanee o sono croniche? Non mi piacerebbe dover rinunciare sempre a certi cibi e dover sempre prendere pillole già a 20 anni..

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente. Non c'è alcun motivo a pensare a patologie croniche.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Scusi se la disturbo ancora,volevo dirle che ho ricevuto i risultati delle analisi ed è tutto nella norma,anche i test allergici non rilevano nulla. Provvederò a fare un'ecografia addome completo e parlare col gastroenteorologo come da lei consigliato. Ma allora mi chiedo,da cosa sono dati i pruriti? Questo prurito alla parte destra interna della pancia mi preoccupa,non passa e più che altro lo avverto la mattina e la sera. Nessun altro a cui lo dico sembra mai aver avuto un sintomo del genere. A volte dato che sono un pò catastrofica penso ai tumori ecc ma non penso proprio insomma..non so che pensare,grazie ancora!

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non risulta facile dare una risposta sulle cause del prurito, ma sicuramente non sarà un tumore.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Scusi se la disturbo ancora,volevo dirle che ho ricevuto i risultati delle analisi ed è tutto nella norma,anche i test allergici non rilevano nulla. Provvederò a fare un'ecografia addome completo e parlare col gastroenteorologo come da lei consigliato. Ma allora mi chiedo,da cosa sono dati i pruriti? Questo prurito alla parte destra interna della pancia mi preoccupa,non passa e più che altro lo avverto la mattina e la sera. Nessun altro a cui lo dico sembra mai aver avuto un sintomo del genere. A volte dato che sono un pò catastrofica penso ai tumori ecc ma non penso proprio insomma..non so che pensare,grazie ancora!

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Già risposto ......


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it