x

x

è possibile che un test risulti negativo e uno positivo

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve,

ho da almeno 5 anni problemi alla cute che compaiono e ritornano, ormai ci convivo: funghi tra le dita dei piedi, candida (?) su glande e prepuzio in forme acute con ricottina o meno, anche sul volto ho dei funghetti che non pensavo di avere ma il dermatologo ha notato subito... evviva.
avendo anche dei disturbi a livello intestinale : spesso feci molli, se non molli sempre molto puzzolenti, digestioni faticose e "rumorose", intolleranze alimentari di cui da piccolo non soffrivo ho pensato di fare un test delle feci per cercare eventuali tracce di candida intestinale, risultato analisi:

materiale: feci

COPROCULTURA
Ricerca Salmnonella spp, Ricerca shigella spp, Ricerca Campylobacter spp : NEGATIVA

ESAME CHIMICO-FISICO-MICROSCOPICO
consistenza: poltacea
aspetto omogeneo
colore marrone
ph 6.0
fibre carnee presenti + parzialmente digerite
grassi neutri, acidi grassi. saponi, amido : assenti
residui vegetali diversi
leucociti ed emazie assenti

Non ho alcuna intenzione di avere per forza la candida intestinale, è solo che, per una serie di sintomi cutanei e non che agendo localmente spariscono ma poi tornano di continuo da anni, immagino insieme al mio medico di base che ci sia una fonte, ad es l'intestino, da cui poi derivano gli altri disturbi. Per essere sicuri al 100% che non abbia candida nell'intestino che poi crea disturbi in tutto il corpo è sufficiente un esame delle feci o potrebbe essere necessario farne altri ?
ripeto, non voglio avere per forza qualcosa, voglio solo essere sicuro, per capire di cosa soffro, di poter escludere l'eventualità candida intestinale dopo il test effettuato.

Cordialissimi saluti

[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
La ricerca di miceti nelle feci è parametro attendibile.

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it