Esofagite?

Salve, sono una ragazza di 24 anni.
Circa un anno fa ho sofferto di esofagite , che mi han curato con Pantorac 40 e gaviscon , se non ricordo male.
Mi portava nausea e "palpitazioni".
Recentemente quasi esclusivamente quando mi metto a letto o faccio uno sforzo improvviso ma più nella prima occasione, avverto un fastidio come se fosse uno spasmo ad altezza dell'esofago o "palpitazione" non so definirlo. Presa dall'ansia controllo anche i battiti al polso che non coincidono col fastidio che avverto. Durante il giorno ho nausea ed avverto dolori intercostali, mal di gola ( che il medico mi ha detto di vedere un pò arrossata).
Pochi giorni fa ho finito una cura a causa di un batterio (salmonella), ho preso l'antibiotico per ben 12 giorni , poichè un medico mi aveva dato un antibiotico non adatto, quindi dopo 6 giorni ho preso per altri 6 Ciproxin, che a quanto so è molto forte. Nonostante abbia preso il gastroprotettore potrebbe aver influito ?
La situazione mi crea disagio perchè avviene nel momento in cui vorrei rilassarmi la sera a letto, ho notato che rialzando più la testa rispetto l'addome sono meno frequenti.
E' possibile che sia quindi esofagite?
Mi scuso se il mio discorso risulterà un pò confuso, ma sono davvero infastidita da questo sintomo.
Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Ha eseguito una gastroscopia?
Come è stata fatta la prima diagnosi di esofagite?

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si..
E volevo capire se questi sintomi possono essere relazionati ad un problema di questo tipo.
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
I sintomi che lei descrive nel consulto non sono sospetti per esofagite.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio