Utente
Buongiorno,
Ieri mi sono sottoposta ad una gasrtroscopia di controllo a causa di una gastrite cronica diagnosticatami 2 anni fa. Il risultato è il seguente:
ESOFAGO regolare per calibro e decorso. Cardias in sede ipocontinente .
STOMACO con pareti distensibili , lago mucoso limpido. Mucosa gastrica indenne da lesioni, di aspetto regolare, marezzata con plica prepilorica (già segnalata nel precedente esame) ( biopsie). Piloro pervio e superabile. DUODENO: bulbo e seconda porzione regolari.
DIAGNOSI: ESOFAGO, IPO/INCONTINENZA CARDINALE
STOMACO: GASTROPATIA EDEMATOSA/ MOSAICO, LIEVE, LOCALIZZATA ALL' ANTRO.
L'esame precedente a cui fa riferimento risale a 2 anni fa.. Riporto il risultato ( omettendo ciò che era regolare): CARDIAS IPOCONTINENTE CON PICCOLA ERNIA JATALE . GASTROPATIA EROSIVA ANTRALE . LESIONE RILEVATA DI 8 MM IN SEDE PREPILORICA .
DIAGNOSI ISTOLOGICA A: minuti superficiali lembi poliposi di mucosa gastrica con gastrite cronica in fase quiescente , plurifocale metaplasia intestinale e iperplasia dell' epitelio foveolare . Helicobacter L.O. grado 0.
B : lembi di mucosa gastrica di tipo antrale con gastrite cronica in fase quiescente ed iperplasia
del'epitelio foveolare con aspetti rigenerativi .
Sono un po' preoccupata, potreste gentilmente aiutarmi a capire di cosa si tratta? Aspetto di avere il risultato del'esame istologico per effettuare una visita da un gastroenterologo. Vi sarò molto grata se mi aiutaste a comprendere meglio in quanto il mio cervello inizia a viaggiare....grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non deve assolutamente preoccuparsi. Nulla di rilevante. Solo una lieve gastrite ed un cardias un pò incontinente. Quali sono i suoi sintomi ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrszio infinitamente per la celere e chiara risposta. Ho continuo bruciore alla bocca dello stomaco come un forte languore, gonfiore addominale e bocca amara con lingua riciperta di una patina bianca soprattutto al risveglio. Ho fatto dei cicli con Lucen 40 e Gaviscon ma senza tanto giovamento. Grazie.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Continuerei l'antisecretivo con qualche procinetico e prodotti a base di simeticone per combattere il meteorismo.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Come procinetico meglio peridon o levopraid? Come antisecretivo va bene il Lucen 40 o devo cambiarlo visto lo scarso effetto? Proverò anche con il simeticone. La ringrazio di cuore per il suo prezioso aiuto! La saluto cordialmente

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La levosulpiride ha anche un effetto ansiolitico. Al posto del lansoprazolo provi con il rabeprazolo.


Mi aggiorni.


Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, la ringrazio ancora per i suoi consigli che seguirò sicuramente. Purtroppo l'esito dell'esame istologico sarà pronto tra circa 20 giorni. La terrò informato.
Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. A risentirci.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Buonasera Dott. Cosentino, ho ritirato oggi il referto istologico che le riporto integralmente:
MATERIALE INVIATO : biopsie antrali
DESCRIZIONE MACROSCOPICA : frustoli grigiastri
COLORAZIONI SUPPLEMENTARI: sono stste allestite sezioni colorate con GIEMSA.
GIUDIZIO DIAGNOSTICO: gastrite cronica lieve inattiva in lembi di mucosa antrale con focolai di metaplasia intestinale. Ricerca H.P. negativa.
Sono preoccupata per la metsplasia...può degenerare in cancro gastrico? Devo eseguire dei controlli periodici?
Sto assumendo, come da lei suggerito, il rabepranzolo ( Pariet 20 mg) con ottimi risultati. Devo prenderlo per lungo tempo?
La ringrazio anticipatamente. Distinti saluti.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non si preoccupi della metaplasia. Non vi e' atrofia della mucosa per cui non ci sono problemi. La terapia deve essere relazionata ai suoi sintomi.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,
Grazie di cuore per il suo preziosissimo aiuto. Mi sento molto più serena. Vorrei cogliere l'occasione per ringraziare tutti i medici di medicitalia che con grande professionalità ed umanità ogni giorno aiutano tante persone. COMPLIMENTI!
Le auguro buona giornata. Distinti saluti

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per noi è un piacere essere d'aiuto.

Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Gentili dottori,
Eccomi qua a distanza di 2 anni per chiedervi un parere sulla gastroscopia di controllo effettuata ieri.
Il referto recita:
ESOFAGO: regolare per calibro e decorso.In sede sovracardiale si osservano 2 piccole rilevatezze di colorito giallastro ( foto) su cui si eseguono biopsie ( acantosi? ).
CARDIAS in sede continente.
STOMACO con pareti distensibili, lago mucoso limpido. Mucosa gastrica di corpo e fondo indenne da lesioni, di aspetto regolare; in sede antrale si rileva lieve iperemia. Eseguite biopsie ( antro, angulus, fondo e corpo) per stadiazione gastrite sec. O.L.G.A. SYSTEM.
Piloro pervio e superabile.
DUODENO: bulbo e seconda porzione regolari.
DIAGNOSI:
ESOFAGO, vedi referto
STOMACO, gastropatia, iperemica, lieve, localizzata all'antro.
Sono preoccupata per il referto riguardante l'esofago.Ho letto che se fosse acantosi non sarebbe preoccupante, altrimenti di cosa si potrebbe trattare?
Ho alcuni dubbi. Nelle 2 gastro precedenti (2011 e 2013) il cardias veniva riportato ipocontinente ed in quella del 2011 era anche riportata una piccola etnia iatale.
Come può essere che ora sia continente?
La plica prepilorica presente nei 2 precedenti esami può essere sparita?
Cosa significa stadiazione O.L.G.A. SYSTEM?
Spero tanto possiate rispondermi.
Grazie infinite fin d'ora!

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non si allarmi si tratta di un esame nel complesso negativo e le biopsie la tranquillizzeranno.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo per la risposta.
Dalla descrizione del referto potrebbe essere verosimile che si tratti di acantosi?
È possibile che il cardias adesso sia continente? Grazie.

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Fra cardias continente, ipocontiente e piccola ernia iatale la differenza é minima (é sufficiente un conato di vomito durante l'esame ad alterare il tutto) e ad ogni modo non ha alcun significato la situazione cardiale. Quello che conta é la prese a di reflusso.

Potrebbe trattarsi di acantosi o di altra condizione benigna dell'esofago. Non altro.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Buongiorno dottor Cosentino. Grazie di cuore per la celerissima e precisa risposta.
Riesce sempre a tranquillizzarmi.
Le auguro una buona giornata.

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Buona domenica anche a lei.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Buonasera. Ho ritirato il referto istologico:
ANTRO E ANGULUS : Gastrite cronica lieve inattiva in lembi di mucosa di tipo antrale ( hp negativo).
CORPO: gastrita cronica lieve inattiva in lembi di mucosa del CORPO- FONDO ( hp negativo).
FONDO: gastrite cronica lieve inattiva in lembi di mucosa del corpo - fondo con note di METAPLASIA INTESTINALE. ( ricerca hp negativa. Stadio I sec. OLGA system, 2005)
ESOFAGO: lieve iperplasia e acantosi di epitelio stratificato glicogenico, in lembi lievemente flogosati di mucosa del tipo della giunzione esofago-gastrica ( componente ghiandolare di tipo ossinto- cardiale).
EGDS + Biopsie OLGA system fra 5 anni.
Potreste per favore aiutarmi a capire la situazione? In particolar modo per ciò che riguarda l'esofago. Grazie

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Termini tecnici, ma nessun problema.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente
Grazie, gentilissimo dottor Cosentino. Secondo lei è sufficiente il controllo tra 5 anni come indicato?

[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Fra 5 anni.

Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Utente
Grazie infinite! Le auguro una buona serata.