x

x

Steatosi epatica e taurina

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Sto seguendo con successo una dieta e intensa attivita' sportiva per sbarazzarmi di una steatosi epatica abbastanza severa che mi ha portato a un valore ALT di 180.
Difatti adesso questo valore e' rientrato nella norma e il GGTP abbassato a 67.
Volevo chiedere se l'integrazione di taurina a basso dosaggio, per le sue proprieta' antiossidanti e dimagranti, puo favorirmi.
Al contrario, siccome vorrei usarla anche per motivi sportivi, chiedo se in qualsiasi modo puo' aggravare le condizioni di un fegato delicato o resta una sostanza assolutamente innocua, quindi neutrale, per il fegato.

Ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Il prodotto indicato, alle dosi consentite ed indicate (2-8 grammi giornalieri), non e' dannoso per il fegato. A lungo andare però potrebbe avere effetti collaterali (aumento della pressione, ansia, psoriasi, ecc.).

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva