Referto biopsia post-gastroscopia

Salve,

vorrei gentilmente chiedervi info sul referto di una biopsia gastroscopica che ,a detta del medico, indica una gastrite cronica da pilori....ma è solo gastrite? ho fatto la gastroscopia proprio per pylori e celiachia, per dei disturbi gastrointerici che ho da quasi un anno tra cui feci strane (...
di tutti i tipi) ,gastrite,areofagia,reflusso etc..

Referto:

Stomaco-lembi di mucosa gastrica di tipo antrale,transazione antro corpo e tipo corpo.
A livello antrale e della mucosa di transizione, note di gastrite cronica attiva ad attivita' di grado moderato con aspetti di gastite follicolare e di metaplasia intestinale completa.
A livello del corpo ,fenomeni gastrite cronica superficiale attiva.
Presenza di H.Pilori.
Duodeno-Lembi mucosi caratterizzati da sostanziale conservazione dell'architettura villo criptica con note focali di infiammazione attiva e di iperplasia delle ghiandole di brunner.......

Mi sembra ,da ignorante in materia, abbastanza "Inquietante"..

Cordialmente...
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Si tratta di una gastroduodenite,
nulla di inquietante,
ovviamente da curare con l'aiuto dello specialista.

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi perdoni ma cos'è l'iperplasia delle ghiandole di brunner ?è cronica?per il resto quindi non sono celiaco e mi sembra di capire che la cura effettuata per l'eradicazione del pilori non ha funzionato ?
ultima cosa da quando ho fatto la gastro ho un dolore allo sterno molto spesso è possibile che i coniati di vomito fatti durante la gastro mi abbiano causato un ernia?

Grazie mille per le risposte...
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
L'<<iperplasia delle ghiandole di brunner>> è un meccanismo di difesa della mucosa duodenale che non deve allarmarla.


<<possibile che i coniati di vomito fatti durante la gastro mi abbiano causato un ernia?>>
assolutamente no,

La presenza di HP evidenzia che la terapia eradicante non è andata a buon fine.

Ne parli con il suo specialista di riferimento.

Prego
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ma è proprio necessario questo bombardamento di antibiotici? La prima volta sono stato male durante la cura ma ho continuato lo stesso, questa volta la cura e piu pesante e mi chiedo quanto può essere utile visto che è risultata positiva tutta la famiglia ,compresa la mia compagna, ma nessuno vuole fare la cura perché non percepiscono sintomi quindi mi ritroverei a combattere con l'effetto ping-pong in casa, è proprio necessaria l'eradicazione?ci si può convivere con il pilori? Oppure da esame istologico si evince il bisogno di eradicarlo?

P.s. mi scusi se non ho risposto subito ma non mi è arrivata alcuna mail ,strano...
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test