x

x

Esofago di barrett

Soffro da molto tempo di reflusso esofageo con bruciori e sveglie notturne durante le quali mi sentivo ritornare nella gola e nel naso i succhi gastrici.l'esame di esofagogastroduodenoscopia ha prodotto il presente referto: L'esofago presenta al terzo inferiore alcune lingue di mucosa color salmone che si estendono prossimalmente per circa 1 cm (biopsie).Lo stomaco,con lago mucoso limpido e pareti soffici,appare rivestito da mucosa normale. Il pilor, il bulbo e il secondo duodeno sono normali.
Il referto dell'esame istologico dice: nr. 3 frammenti; Frammenti di mucosa gastrica fundico-cardiale con modesta atrofia ghiandolare e frammenti della giunzione gastro-esofagea con focolai di metaplasia intestinale completa e modesta flogosi linfoplasmacellulare e granulocitaria eosinolila del chorion.
Reperto istologico compatibile con la diagnosi di esofago di Barrett se in accordo con i dati clinico-endoscopici.
Vogliate gentili dottori, darmi indicazioni sulla gravita della malattia, grazie.
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7.6k 207 8
L'esofago di Barrett è una condizione legata al reflusso. Pertanto si avvale della terapia antisecretiva. I controlli endoscopici dovranno essere eseguiti in tempi che variano da 12 a 36 mesi. Dovra parlarne con il gastroenterologo. Abolizione totale di alcool e fumo de presenti.

Dr. Roberto Rossi