Attivo dal 2011 al 2015
Salve....sono una ragazza di 30 anni da sempre sofferto di gastrite, ogni tanto faccio qualche curetta di omeprazolo e gaviscon per iperacidita'.....vengo al dunque è da circa 10 giorni che ho un buco nella zona epigastrica che mi costringe a mangiare subito anche una semplice caramella zuccherata , anche se pranzo dopo 1-2 ore si ripresenta il buco che cmq è strano cioè quando è molto accentuato addirittura si associa una leggera nausea ma se mangio passa per qualche oretta...poi ogni tanto un dolorino sordo sempre in quella zona e pancia gonfia e dura dipende cosa mangio....al ché il mio gastroenterologo mi ha fatto un ecografia addome completo e mi ha visto tutto nella norma, solo che mi ha chiesto di fare l'esame del TSH e quello delle feci per l helicobactery perché pensa che visto i sintomi potrebbe trattarsi di una piccola ulcera, ho chiesto se era il caso di fare una gastroscopia ma mi ha detto non è il caso.... le mie domande sono: 1) se l'ecografi è nella norma perché mi ha chiesto di fare queste 2 esami? 2) da un ecografia si capisce se può trattarsi di ulcer? 3) perché fare il tsh, che correlazione c'e tra problemi gastrointestinali e tiroide?....grazie in anticipo
N.b. per il momento mi è stata prescritta una cura per la gastrite pantoprazolo, digerfast e spasmomen ....dopo il risultato degli esami se è positivo l helicobactery mi darà un'altra terapia...

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1, 3 - non vi è correlazione con l'ipotesi diagnostica,
2 - no
Sembra trattarsi di reflusso, utile una gastroscopia.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Grazie mille per la tempestiva risposta.....un'altra domanda lei dice sembra trattarsi di reflusso e allora perché fare la gastroscopia? I sintomi sopracitati la portano a pensare che potrebbe trattarsi di altro? Grazie

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La gastroscopia oltre che confermare l'eventuale reflusso,
fa il punto sull'entità del problema.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dott. ..volevo informarla che dopo 3 giorni di cura sto meglio, il buco nello stomaco è quasi scomparso e anche l'acidità dopo i pasti , l'unica cosa che mi succede non sempre però è quella che se mangio qualcosa prima di andare a dormire poi dopo qualche ora mentre dormo avverto un senso di indigestione con nausea come se non avessi digerito....mi è capitato sia mangiando un gelato sia mangiando una pera...però se mi alzo dopo 10-15 minuti la nausea va via....Come mai? Una spiegazione a questo sintomo? Grazie sempre...

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
È possibile che si tratti sempre dello stesso problema,
che va diagnosticato opportunamente.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dott. Ho ritirato l'esame delle feci per l'helicobactery ed è risultato negativo, per quanto riguarda l'acidità e la nausea adesso sto molto meglio, ogni tanto ho il buco nello stomaco ma che stranamente facendo di testa mia tampono con il gaviscon e va via....l'unica cosa che mi rimane più fastidiosa adesso è la pesantezza nella bocca dello stomaco dopo i pasti , come se avessi una palla. ...cosa può essere questo fastidio? Potrei aggiungere qualche procinetico alla cura? E poiun'altra cosa visto il risultato negativo dell'helicbactery posso stare un po' più serena perché ho un po' paura nel fare la gastroscopia....grazie

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il problema è lo stesso, nella variabilità dei sintomi che lo contraddistinguono.

La terapia da assumere (i procinetici sono uno dei presidi possibile) dev'esserle necessariamente
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/
consigliata da un suo medico di fiducia dopo visita diretta.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dott....finita la cura sto meglio , il buco nello stomaco quasi non c e più o meglio si presenta in base a cosa mangio o cosa bevo ma diciamo che vado meglio.....oggi ho avuto il controllo dal gastroenterologo dovr mi ha detto che la cura è pantecta 40 ..digerfast dopo i pasti e spasmomen e che quindi durante l'anno posso ripetere...non ha ritenuto opportuno fare una gastroscopia....ora le mie domande sono. .1) visto che non sono guarita ancora al 100% ma diciamo al 70% potrei continuare la cura per un'altro po'? Anche se è già mese che la faccio...2) secondo lei è meglio pantecta O lucen?....grazie

[#9] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dott....finita la cura sto meglio , il buco nello stomaco quasi non c e più o meglio si presenta in base a cosa mangio o cosa bevo ma diciamo che vado meglio.....oggi ho avuto il controllo dal gastroenterologo dovr mi ha detto che la cura è pantecta 40 ..digerfast dopo i pasti e spasmomen e che quindi durante l'anno posso ripetere...non ha ritenuto opportuno fare una gastroscopia....ora le mie domande sono. .1) visto che non sono guarita ancora al 100% ma diciamo al 70% potrei continuare la cura per un'altro po'? Anche se è già mese che la faccio...2) secondo lei è meglio pantecta O lucen?....grazie

[#10]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1 - penso sia giusto comunicarlo al suo prescrittore per condividerne gli orientamenti.

2 - Non vi è molta differenza fra i PPI.
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1677-gli-inibitori-della-pompa-protonica-ppi-corretto-utilizzo-e-raccomandazioni.html

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#11] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dott....finita la cura sto meglio , il buco nello stomaco quasi non c e più o meglio si presenta in base a cosa mangio o cosa bevo ma diciamo che vado meglio.....oggi ho avuto il controllo dal gastroenterologo dovr mi ha detto che la cura è pantecta 40 ..digerfast dopo i pasti e spasmomen e che quindi durante l'anno posso ripetere...non ha ritenuto opportuno fare una gastroscopia....ora le mie domande sono. .1) visto che non sono guarita ancora al 100% ma diciamo al 70% potrei continuare la cura per un'altro po'? Anche se è già mese che la faccio...2) secondo lei è meglio pantecta O lucen?....grazie

[#12]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
replica #10
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#13] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dott....ho bisogno di un'aiuto, stamattina mi sono svegliata con un buco nella bocca dello stomaco terribile quasi non mi permette di stare in piedi, trovo sollievo premendo quella zona e sento degli scricchiolii......ho preso una lucen da 40 stamattina alle 9 con la colazione sembrava essere un po' passato adesso però è tornato il buco ho preso una gaviscon ma niente persiste, potrei provare con ranidil o riopan gel? Non so che fare, il mio gastroenterologo è in ferie e quindi non risponde....per favore mi consigli...grazie

[#14]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
<<premendo quella zona e sento degli scricchiolii>>
potrebbe anche trattarsi di dolori colici, e non (solo) gastrici
ma occorre una visita diretta del suo medico,
anche quello generico.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#15] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Non ho dolori ho un grosso buco tipo fame e premendo la bocca dello stomaco il buco lo avverto meno e gli scricchiolii a me sembrano succhi gastrici perché li sento pure se non premo come quando uno ha fame.......ho provato a prendere una digerent prima di pranzo è per adesso non ho quasi più il fastidio. ....potrebbe essere che gli IPP e il gaviscon non vanno bene per il mio problema? Anzi peggioro?...il classico buco perché si crea, la causs e' il reflusso?

[#16]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
<<per adesso non ho quasi più il fastidio>>,

difficile, oltre che temerario, esprimersi su un dolore acuto senza visita,

la invito a farsi valutare da suo medico.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#17] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Grazie cmq...

[#18] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dott Quatraro....andando ieri dal medico e visitandomi mi ha detto che si trattava di gastrite , io gli ho detto che assumendo per 2 giorni ranitidina 150mg mattina e sera il buco nello stomaco era scomparso e il dott mi ha risposto che molto probabilmente il mio stomaco risponde più alla ranitidina che al pantoprazolo o esomeprazolo....la sua terapia è stata di continuare ranitidina per altri 2 giorni 2 compresse al di' e poi continuare con una sola al giorno....secondo il suo parere potrebbe andar bene solo questo? Visto che cmq il mio sintomo del buco è quasi scomparso....potrei associare riopan gel per lo stomaco un po' gonfio e un po' di acidità?

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se la terapia è vincente sui sintomi
penso sia giusto ed utile
che venga perseguita, naturalmente in accordo con il suo curante.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Ok grazie. ...invece una domanda la differenza tra riopan gel e gaviscon qual'è?

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si tratta di due prodotti diversi, magaldrato ed alginato, entrambi con funzioni antiacide.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#22] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dottorato Quatraro .....la situazione del buco nello stomaco va molto meglio con il rapidi , per l acidità sto andando bene con il malox, però come mai da ieri mi succede che dopo i pasti mi gonfia la pancia diventando molto dura e quindi tensione addominale , mi crea disagio, cosa può essere?

[#23]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Potrebbe trattarsi di meteorismo (numerose le cause),
che, naturalmente, è verificabile con visita diretta.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#24] dopo  
Attivo dal 2011 al 2015
Salve dott la contatto a distanza di 8 mesi per un problema sorto oggi,anche se in questo periodo sono stata bene con la gastrite, solo che oggi in pratica prima di pranzo ho avvertito un forte buco nella bocca dello stomaco che quasi non mi reggevo in piedi tamponavo un po bevendo acqua, dopo circa 20 minuti mi sono seduta a pranzare cose semplici ,pasta con pomodori ,e in pratica dopo circa 15 minuti ho iniziato ad avvertire una pesantezza in testa, pressione nella parte frontale stile emicrania di cui ne soffro e poi sensazione di instabilità nel camminare mi sentivo tutta in tensione, tipo contratta con sensi di mancamenti e dopo un po avvertivo la classica palla sulla bocca delli stomaco...cosa può essere dovuto tutto cio? Grazie

[#25]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sembrerebbe una fenomenologia essenzialmente su base ansiogena,
ma il limite del consulto a distanza mi impone di consigliarle di farsi visitare!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it