Utente
buon giorno vi scrivo poichè ieri mi è accaduta una cosa anomala e stranissima che mi ha gettata nel panico totale. dopo aver mangiato degli sneck ho avuto episodio di vomito fin qui tutto nella norma sino a che avendo iniziando a vomitar solo succhi gastrici bianco giallastri vedo filamenti di sangue, li son andata nel panico....ed ho fatto la cosa più stupida che una persona possa fare auto indurmi il vomito per guardar e capir se il sangue fosse prolisso o meno....son arrivata ad auto indurmi il vomito per quasi 12 volte consecutive non vomitando nulla se non qualche filamento di sangue e chiazze più scure color caffeano...premetto non soffro bulimia anorressia mai fatto questo gesto prima d'ora...solo stupidamente vedendo filamenti di sangue ho iniziato ad indurmi il vomito per veder la porzione di sangue se fosse importante o qualche semplice capillare rotto....ovviamente avendo vomitato quasi 20 volte son stata malissimo ho mangiato qualcosa ma lo stomaco ovviamente turbato nausee a non finire tipico di una situazione forzata. contattato il mio medico che mi ha tranquillizzata...che non è successo nulla ma di non ripetere l'accaduto...assolutamente.ribadisco mai mi son auto indotta il vomito poichè soffro di una lievissima ernia da scivolamento qualche problema di colite..stamane dei dolori muscolari fortissimi dovuti ovviamente allo sforzo ma accuso FORTI DOLORI ALLO STOMAZO ZONA SOPRE OMBELLICO E SOTTO AL VENTRE TANTO E BOCCA CON SAPORE METALLICO.LE FECI SON COLORITO NORMALE MA STAMANE HO ANCORA NAUSEA. LA MIA DOMANDA è LA SEGUENTE...POSSO ESSERMI CREATA UN PRINCIPIO DI EMATAMESI O MALLORY WEISS....VISTI I SINTOMI..O SON QUESTI I SINTOMI ?VI PREGO DI DIRMI IN MERITO SONO MOLTO ANZIOSA DI AVER CREATO QUALCOSA DI GRAVE VI PREGO ATTENDO VOSTRA RISPOSTA GRAZIE

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Improbabile. Tuttavia si faccia visitare.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile amica, in primo luogo le consiglio (se si deve documentare) di documentarsi presso fonti scientificamente serie (utilizza vocaboli non appropriati).
La Sindrome di Mallory-Weiss non è una cosa così lieve da poter stare davanti al PC a scrivere tranquillamente.
Ovviamente l'essersi provocata il vomito ha peggiorato la situazione.
Le consiglierei di farsi visitare dal suo medico per poter stabilire una terapia adatta!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#3] dopo  
Utente
ringrazio in effetti io scrivo da profana...in materia mi trovo al momento impossibilitata a recarmi dal mio medico essendo fuori sede per una settimana.per tal ragione le vorrei chiedere e tengo presente che nonostante consulto coglierò il consiglio di recarmi dal medico non appena tornerà in sede.....se potrei aver causato un problema serio? in merito al riferimento di aver peggiorato la situazione potrebbe esser più preciso di cosa intende?!? grazie mille.

[#4]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
numerosi e ripetuti sforzi per cercare di vomitare possono aver provocato piccolissime lesioni alla mucosa del tratto di passaggio tra esofago e stomaco.
Nulla di grave!
Comunque le consiglio di nuovo di farsi visitare!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente
infatti ho avuto piccole fuoriuscite di filamenti di sangue ma cio prevede qualcosa di grave ossia un continuo scolo di sangue o cosa i dolori di stomaco e il senso di nausea son legati a queste lesioni? cosa mi dice in merito e mi consiglia di fare non sò esami del sangue non so mi dica lei

[#6] dopo  
Utente
tali lesioni sono rotture di capillari o cosa si risolvono da sole o i sintomi da me accusati son gravi mi consiglia gastroscopia o cosa mi dica lei dottore.grazie

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
le lesioni si sono già risolte!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
quindi i sintomi di nausea e dolora cosa pensa che siano collegati?le chiedo scusa ma prima mi dice che ci potrebbero essere delle piccole lesioni nel tratto mucosa tra esofaco e stomaco ora mi dice che si son già risolte, potrebbe gentilmente darmi un esaustiva risposta in merito,visto avendomi detto in primis la presenza eventuale di piccolissime lesioni e ora la risposta si son già risolte poichè dietro questa mail vi è una persona preoccupata in merito a ciò e dal momento che lei mi scrive prima : " la presenza eventuale di piccolissime lesioni...e via discorrendo" ed ora " si son gia risolte" le chiedo scusa se mi permetto ma sarebbe stato opportuno visto la sua accurata preparazione in merito non scrivere risposte a singhiozzi generanti preoccupazioni e poi conseguentemente perplessità ma sarebbe opportuno che spiegasse quale medico di indubbia ccompetenza cosa lei relamente intende in modo esaustivo poichè dietro ogni consulti vi on persone quanto più preoccupate e non lo reputo umano visto preparazione in merito non dar esaustiva spiegazione quantomeno se si decida di fornir consulti presso un canale medico. le chiedo scusa ma darmi delle risposte così abberanti l'una con l'altra mi fa pensare quanto poco fidarsi dei siti internet. le ripeto in attesa di una risposta esaustiva e congeniale alla sua preparazione grazie

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Le lesioni acuì mi riferivo sono quelle provocate dai suoi afinalistici sforzi per prodursi il vomito!
Esse dovrebbero essere già guarite!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
tali lesioni sono rotture di capillari? causate dallo sforzo? o qualcosa di più importante? la ringrazio infinitamente

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sono piccole lesioni mucose dovute agli sforzi ripetuti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
potrebbe succedere che tali piccole lesioni non si risolvano?quali sintomi possano portare?

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Tali lesioni si risolvono spontaneamente.
Con la terapia si risolvono più velocemente: per tale motivo, nel mio primo post, la invitavo a sottoporsi a visita.
Cerchi di limitare la sua ansia che rischia di farla vivere da malata pur essendo sana!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente
la ringrazio mi son rivolta al mio medico in sostituzione al mio fuori sede fattami visitare non ha riscontato nulla di patologico se non molto aria dovuta dal mio colon che fa le bizze e come ha detto lei essendo stata preoccupata lo stomaco ne ha risentito particolarmente. mi ha dato come cura ciò che di solito facciociclicamente per il mio stomaco ossia limpidex 30 mg e gaviscon advance. milicon gas, e fermenti lattici. vistomi particolarmente naziosa per la paura di eventuali lesioni seppur piccole sanguinolente mi ha suggerito delle analisi emocromo,sideremia azotemia, per contollare l'ematocrito e il livello delle piastrine , e sangue oculto feci poichè mi ha spiegato che anche qualora ci fosse anche un piccolissimo scolo dalle analisi lo si delineerebbe,senza fa esami invasivi come gastroscopia gia effettuata un anno fa, ma ciò a mia tranquillità ma esclude come lei un qualcosa di importante. lei cosa ne pensa?della questione analisi?è possibile determinar tutto senza far esami invasivi inutili?

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ok per la terapia!
Idem dicasi per le analisi!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia