x

x

Nausea e diarrea

Gentili dottori,
sono una ragazza di 24 anni e spesso soffro di disturbi a stomaco e pancia. Dopo vari esami prescritti dal mio medico di base senza particolari esiti il dottore mi ha detto che probabilmente soffro di colon irritabile, dal momento che oltretutto sono una persona abbastanza emotiva ed ansiosa.
Da lunedì però sto avendo sintomi pesanti e mai provati prima. Lunedì sera infatti ho avuto forti crampi allo stomaco e quindi, credendo di non aver digerito o di aver preso freddo, mi sono fatta una camomilla e sono andata a letto. Ieri mi sono svegliata con la nausea, che ha poi lasciato il posto a dolori a stomaco e pancia, qualche rumore e qualche ondata di nausea quando era il momento di mangiare.
Oggi invece è stato un disastro: è da tutto il giorno che ho una nausea pazzesca, ho avuto 5 scariche di feci completamente liquide, rumori e brontolii molto forti, un senso generale di spossatezza. Continuo inoltre a emettere "rutti"(la bocca ha da tutta la giornata sapore amaro) che sanno quasi di uovo sodo. Inoltre, pur avendo mangiato solo un po' di riso in bianco a pranzo, e a cena riso bianco, prosciutto cotto e patate bollite in quantità minime perchè non ho appetito, ho come la sensazione di avere lo stomaco pienissimo, come se avessi mangiato ad un matrimonio!
Vi scrivo più che altro per la preoccupazione dettata dalla spossatezza e da questi numerosi sintomi che si stanno presentando tutti insieme ( di solito ne ho uno alla volta).
Cosa potrebbe essere? un virus intestinale? un'indigestione?
Premetto che da mercoledì scorso ho avuto uno stile di vita piuttosto irregolare e stressante a causa in primis della morte della mia amata nonna e poi per il fatto che faccio parte di un'associazione che ha organizzato una festa di raccolta fondi durata 4 giorni, in cui ho mangiato cibo non proprio leggero, bevuto un po' più alcol del solito, dormito pochissimo e stancata parecchio... Mia madre dice che ho tirato troppo la corda delle mie energie psico-fisiche e che il mio corpo si sta ribellando...ma può veramente essere così?
Attendo una vostra risposta.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
Probabilmente una gastroenterite. In genere si risolve dopo pochi giorni. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta celere.
Saprebbe darmi qualche consiglio per "guarire" alla svelta e senza troppi strascichi?
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
La diagnosi va confermata dal medico che la visita, in genere è sufficiente una buon assunzione di liquidi ed una terapia sintomatica.Prego.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio