Utente
Buonasera a tutti. Sono preso dalla disperazione ormai. Ho venti anni, il mio calvario è iniziato tutto l'anno scorso. Mi sono preso per mia sfortuna a clamidia avuta per 5 mesi (dicevano che fosse cistite) e poi curate dopo 10 giorni con i giusti farmaci. (per fortuna ho trovato un bravo e serio urologo ). Sono stato bene per 1 mese quando all'improvviso mi prende un dolore fortissimo come,crampo allo stomaco ( anche adesso mentre scrivo c'è li ho). Adesso sono 6 mesi che ho questo forte mal di stomaco con bruciore anche alla vescica a volte. Il mio medico mi ha dato diversi medicinali per lo stomaco ma niente. Ho fatto 2 settimane fa la gastroscopia da sveglio che è durate si e no 30 sencondi perchè non c'è la facevo più, con esito negativo ( non diceva che avevo niente). Dopo la gastroscopia il dolore è andato ad aumentare diffondendosi anche nella vescica. Non sento dolore allo stomaco solo quando la vescica è piena di urina, però appena faccio pipì mi arriva un dolore lancinante. Io adesso non so più cosa fare, è possibile che la gastroscopia possa essere venuta male, perchè a distanza di 2 settimane mi fa più male lo stomaco di prima dopo che 'ho fatta??.. possibile infezione?..

altri sintomi strani che ho è che non vado più in bagno regolarmente e faccio la cacca a palline ( scusate il termine). Il bruciore di stomaco e alla vescia aumenta moltissimo quando sono supino o comunque semisdraiato. Se ad esempio sono in piedi o cammino lo sento poco.

Sono stato sempre un ragazzo sportivo, e mai nella mia vita ho avuto problemi, MAI. Se adesso vado a correre e mi sforzo un pochino mi viene subito lo stimolo di vomito, a volte anche se non faccio niente e sto fermo. Io non c'è a faccio più, è una vita impossibile. Cosa posso avere, che esami dovrei fare per trovare questa cosa che ho??, adesso sto aspettando 5 giorni per fare l'esame del respiro ( per vedere se ho l'helicobacter pilory) perchè mi hanno detto di non prendere medicinale per almeno 15 giorni. Ed io nel frattempo muoi dal mal di stomaco, non posso dormire neanche bene perchè mi disturba il sonno, e la mattina quando vado a fare pipì mi brucia la vescica anche se poi urino veramente poco. SPERO POSSIATE AIUTARMI E CONSIGLIARMI I GIUSTI ESAMI DA FARE PER CAPIRE COSA HO VERAMENTE. PERCHè IO HO QUALCOSA, SOLO CHE NON RIESCO ANCORA A TROVARE COSA HO. Gli unici esami al momento che il dottore mi ha fatto fare è la gastroscopia e adesso questo breath test.

VI RINGRAZIO DI CUORE, E NELL'ATTESA CERCO DI ESSERE FORTE.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Caro ragazzo,
con i limiti della distanza,
le segnalo che non appare lo stomaco, ma il colon , il responsabile dei suoi disturbi.

Si tratta di Colon irritabile.
Esegua una visita gastroenterologica
e vedrà che troverà rimedio ai suoi sintomi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Ok. Grazie dottore. Mi saprebbe spiegare anche perchè il dolore di stomaco è aumentato dopo che ho fatto la gastroscopia da sveglio?tutto il tempo ho avuto conati di vomito.sputando solo acqua ovviamente, perche non avevo bevuto ne mangiato.
è possibile una infezione? ho sentito di persone che hanno avuto problemi seri dopo una gastroscopia. ,
Grazie. Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Per quanto mi risulta,
assolverei la gastroscopia.

La saluto cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it