x

x

Dolore allo stomaco

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve. Mia madre, che ha 60 anni, da circa un mese presenta dolore addominale e difficoltá di digestione. Preciso che soffre da sempre di gastrite, ha un'ernia itale e la valvola che separa stomaco ed esofago non si chiude, causandole il reflusso. In più ha miocardite e blocco di branchia. Quello che ci ha preoccupati tanto è: circa 4 gg fa, mia madre da posizione supina è rimasta letteralmente bloccata in quella posizione per un fortissimo dolore che si localizzava internamente all'altezza della parte posteriore dello stomaco, quasi sulla parte centrale della schiena. Non ha potuto fare alcun movimento perchè avvertiva forte dolore ed una strana sensazione: come se si fosse poggiata una massa su un organo e ciò le provocava dolore. Il forte dolore si è affievolito dopo circa 5 minuti e ad oggi avverte una sensazione di pesantezza e nonostante mangi alimenti leggeri ed in bianco, avverte ancora dolore alla parte alta dello stomaco che vanno fin dietro la schiena. Inoltre avverte una sensazione si pesantezza. Preciso che è in cura con esomeprazolo da circa 3 mesi ma nulla, il dolore allo stomaco lo ha sempre. Cosa potrebbe essere? Grazie anticipatamente
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Da come riferisce il disturbo sembra di origine osteo-muscolare più che digestivo.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test