Utente
Salve,
Da più di due settimane ho un fastidio alla gola: sento come se ci fosse qualcosa dentro che non vuole ne scendere ne risalire, la gola non è infiamata nè mi fa male, non ho mangiato pesce quindi non può essere la spina. Soffro di reflusso gastroesofageo e cardias beante. Da più di un'anno prendo Esomeprazolo da 20mg. L'anno scorso ho fatto la gastroscopia con la biopsia e mi hanno diagnosticato Helicobacter Pylori. Ho fatto la cura con gli antibiotici e adesso sto aspettando il Breath Test. Il nodo alla gola sta diventando sempre più fastidioso. Da cosa potrebbe essere causato? Cosa posso fare per risolvere questo problema?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il nodo alla gola potrebbe essere dato da un'accentuazione del reflusso. Per cui é da modificare la terapia. Non bisogna comunque escludere un eventuale fattore ansiogeno.

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1459-il-nodo-alla-gola.html

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it