Utente
Gentili dottori,

Ho 34 quasi 35 anni sono un forte fumatore e premettendo che è mia intenzione fare a breve una visita/controlli, vorrei esporre il mio problema che mi tormenta da un po di tempo.
Da circa un anno a periodi ciclici, circa un mese da un episodio all' altro mi vengono dolori crampiformi con gorgoglio all' addome, questi dolori in genere portano a vomitare. Una volta rigettato questi dolori si calmano per un po' fino a che non ricominciano per poi riavere un altro rigetto a volte violenti. In genere mi vengono dopo il pranzo verso le 17/18 per poi durare fino a che non ho rigettato tutto il pasto. questi eventi sono capitati con i cibi più vari.
In linea generale mangio abbastanza regolarmente senza eccedere più di tanto. In genere vado in bagno abbastanza regolarmente a volte di più a volte di meno. Non ho mai notato colori strani delle feci variano dal marrone al marroncino chiaro. Probabilmente dipendenti da quel mangio.
Già a 28 anni inziai ad avere fastidi, in seguito a mille visite esami del sangue/feci/urine anche colonscopia... I medici parlavano sempre di intestino pigro, colon irritabile e cose simili.

Inizialmente non diedi molta importanza alla cosa... ma vista la frequenza con i quali si ripetono questi eventi ritengo che sia il caso di accertarsi. Il medico di base ha parlato di coliche.
Voi che ne pensate al riguardo?

Tengo a far notare che vi sto scrivendo in un momento in cui già da due giorni avverto questi crampi ieri con vomito, oggi tenendomi a dieta, senza vomito.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di colon irritabile. Ha eseguito comunque un'ecografia addome per escludere del calcoli alla colecisti ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve, grazie della risposta, no non ho mai eseguito un ecografia addominale. Ma lo farò. Per quanto il mio medico di base già anni fa mi disse di farla, non ricordo perchè non l' ho mai fatta. Probabilmente stanco delle varie analisi già fatte in precedenza che di base non hanno mai portato ad una vera e propria soluzione.

Ieri notte sono andato al pronto soccorso nella speranza di riuscire ad arrivare ad una conclusione ma purtroppo ho solo perso tempo. Ho aspettato dalle 3 di notte alle 8 del mattino... Dopodichè un po' perchè nn ce la facevo più ad aspettare un po' perchè nel mentre i crampi mi erano passati o si erano attenuati sono tornato a casa.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. Attendiamo l'esito dell'ecografia.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Salve dunque alla fine sono tornato al pronto soccorso poichè mi erano tornati sti mal di pancia spaventosi. MI hanno fatto analisi del sangue lastre toraciche e addominali ed ecografie addominale le quali sono risultate tutte buone. L' unica cosa che è saltata all' occhio è un restringimento nn ricordo di cosa cmq è scritto nel referto, e probabilmente è quello a darmi fastidio e dolenza. Mi hanno somministrato un antidolorifico il quale ha fatto effetto quasi subito del fisiologico e una protettivo per lo stomaco...
Mi hanno cmq detto di andare dal gastroenterologo poichè lui saprà meglio cosa fare e come agire.
Mi hanno prescritto dei fermenti lattici un antidolorifico e di mangiare molto leggero.

Tornato a casa stavo abbastanza bene ho cenato con una fettina di vitello al vapore ma ho avuto la bella idea di mangiare uno yogurt il quale mi ha stroncato in due ridandomi dolori... infatti a tarda notte l' ho rigettato due volte (questa è la seconda volta che mi capita mangiando yogurt).

A breve fisserò la visita dal gastroenterologo.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Qualcosa alla via biliare ? Non ha l'esito dell'ecografia o della visita ?

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Domani mattina (giovedì) ho la visita.

Cmq nella cartella clinica di pronto soccorso riporta questo:

Es. diretto addome
Presenti alcuni livelli idro-aerei in sede ipogastrica e nello scavo pelvico di verosimile pertinenza del piccolo intestino.
Non aria libera subdiaframmatica.

Radiog. torace routine,nas
Non evidenzia di alterazioni pleuro-parenchimali con carattere di attività.
Accentuazione del disegno bronco-vascolare in sede medio-basale bilateralmente.
Seni costofrenici normoespansi.
Ombra cardiaca di dimensioni nei limiti della norma.

Per quel che riguarda l ecografia me l' ha fatta prima di dimettermi, nel foglio lasciatomi non vi è scritto nulla al riguardo. Mentre esaminava non ha detto nulla pertanto penso che fosse tutto normale.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi non ci sono indicazioni o sospetti diagnostici. Credo che la visita gastroenterologica sia importante a questo punto.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Chiaramente al pronto soccorso hanno fatto penso esami di routine e un primo intervento. La prima cosa che mi ha detto appena arrivato con questi mal di pancia forti è stata che dovevo andare dal gastroenterologo. Ha fatto due esami dell addome tramite palpazione, il primo appena arrivato ha detto subito che addome era morbido e che pertanto già escludeva eventuali interventi chirurgici. Il secondo prima di fare ecografia ha detto che addome si era ammorbidito ancora più di prima. Ecco tutto.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi aggiorni .....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Oggi ho fatto la visita dal suo collega. Il quale mi rifatto palpazione dell' addome riscontrando ancora aria. Perora mi ha dettodi fare delle analisi del sangue per il pancreas. Se le analisi risulteranno ok ha detto che mi dovrà far fare una gastroscopia. In ogni caso ha detto che dubita che l'intestino c' entri qualcosa.

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. L'importante é avere un punto di riferimento gastroenterologico.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
le analisi sono risultate normali e domani mi farà un ecografia per escludere eventuali calcoli. se anche questo controllo risulterà normale mi fara la gastroscopia...

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi aggiorni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it